HOTEL SALUTE PALACE A VENEZIA

Fotografia di Clelia Torelli ®

Boutique hotel di proprietà del gruppo SHG (www.salutehospitalitygroup.com), si trova a Dorsoduro, in un palazzo in tipico stile veneziano, affacciato sul Rio de la Fornace, in uno dei sestieri più bohémien e chic di Venezia, ricco di gallerie d’arte, musei e botteghe artigianali, da sempre una delle mete preferite di artisti e intellettuali. In posizione strategica a pochi passi dalla chiesa della Madonna della Salute e il museo Peggy Guggenheim, l’hotel è membro di Les Collectionneurs (www.lescollectionneurs.com), marchio alberghiero presieduto da Alain Ducasse che riunisce hotel di charme, castelli, dimore private e ristoranti in Italia e nel mondo. L’Hotel Salute Palace ha riaperto i battenti nell’aprile del 2017, dopo un importante intervento di ristrutturazione. 43 le camere divise in superior, deluxe e 5 junior suite con vista sul canale. Al suo interno il ristorante Bistrò da Cici, il cui nome è mutuato dal vecchio proprietario della locanda da cui è nato l’albergo, storico luogo di incontro della vita culturale veneziana degli anni ’60, è guidato dallo chef Stefano Bison. Veneziano DOC, fin da giovanissimo ha lavorato nelle cucine di importanti alberghi europei, come il Ritz di Londra e il Badrutt’s Palace Hotel di St. Moritz, e ristoranti italiani, come La Siriola in provincia di Bolzano e il Ristorante Villa d’Este di Cernobbio, prima di tornare a casa, nella sua Venezia. Bison, con la sua cucina, fa rivivere agli ospiti l’esperienza culinaria della Serenissima grazie ai gustosi piatti della tradizione veneziana, rivisti in chiave moderna.

Fotografia di Clelia Torelli ®

Fotografia di Clelia Torelli ®

 

Fotografia di Clelia Torelli ®

 

Fotografia di Clelia Torelli ®

A circa duecento metri di distanza dall’hotel si trova una dependance, Le Secret Garden Suites, posta in uno dei giardini più affascinanti ed esclusivi della città, in un palazzo storico di recente ristrutturazione, in quella che un tempo fu la dimora della famiglia Cipriani. Quattro le camere al primo piano con una raffinata sala comune al piano terra. Una struttura pensata per chi vuole vivere una vera esperienza veneziana, lontano dal caos.

Le Secret Garden Suites. Fotografia di Clelia Torelli ®

Le Secret Garden Suites. Fotografia di Clelia Torelli ®

Le Secret Garden Suites. Fotografia di Clelia Torelli ®

Le Secret Garden Suites. Fotografia di Clelia Torelli ®

Le Secret Garden Suites. Fotografia di Clelia Torelli ®

Le Secret Garden Suites. Fotografia di Clelia Torelli ®

Le Secret Garden Suites. Fotografia di Clelia Torelli ®

 

MONTE-CARLO DELUXE

Nella notte delle Stelle il lusso e l’eleganza di Monte-Carlo sbarcano a Venezia

Per la prima volta al mondo la Société Des Bains De Mer (www.montecarlosbm.com), di proprietà della famiglia reale di Monaco, lascia la Rocca del Principato e sbarca a Venezia per uno degli eventi top dell’anno.

Monte-Carlo Deluxe “andrà in onda” sabato 9 settembre a Palazzo Flangini, ideato e realizzato da due imprenditori veneziani, Simone Rossato e Alvise Scarpa, soci fondatori di The Secret Gate-Luxury Events, agenzia di organizzazione di eventi (www.thesecretgate.com).

Sarà una serata unica ed esclusiva in cui il Buddha Bar Monte-Carlo aprirà le sue porte in una spettacolare atmosfera. Musica, spettacolo e ricercatezza le parole chiavi per trecento selezionatissimi ospiti, invitati all’evento clou, a chiusura della 74esima Mostra del Cinema di Venezia.

Per l’occasione, i maestri vetrai di Voltolina Lighting (http://www.voltolina.com) hanno creato un esclusivo servizio di bicchieri in vetro di Murano soffiato artigianalmente come nella migliore tradizione lagunare.

Ad accogliere gli ospiti al piano terra di Palazzo Flangini, l’aperitivo di benvenuto al bar a forma di gondola, in una scenografia caratterizzata da decorazioni in foglie d’oro preparate ad hoc per l’evento da Battiloro (www.berta-battiloro.com). Il quadro si completa con l’esposizione delle eccellenze italiane, in primis di Venezia.

All’interno del palazzo l’allestimento sarà interamente curato e personalizzato da Château D’Ax (www.chateau-dax.it).

Alle 23.30 gli ospiti si sposteranno al piano superiore dove, allo scoccare della mezzanotte, la serata si aprirà con la proiezione di un 3D mapping ad ambientazione e mood veneziano.

A seguire entrerà in scena lo storico Papa DJ con il suo sound lounge ed elegante. Resident Dj al Buddha-Bar di Monte Carlo, con quattro decenni di esperienza dietro la console. Un Dj pionieristico nella scena musicale italiana: dall’etnica, slow deep, orientale e mondiale, sempre alla ricerca di nuovi suoni.

Zona VIP & privé , top security, spostamenti personalizzati in elicotteri e jet privati, tutto questo è “Monte-Carlo Deluxe”!

www.thesecretgate.com

Palazzo Flangini

 

VENEZIA, APRE IL JW MARRIOTT VENICE RESORT&SPA

Copia di JWMarriottVenice_MatteoThunPartners_Bldg01_rooftop pool

JW Marriott Hotels & Resorts, esclusivo brand di Marriott International, annuncia l’apertura di JW Marriott Venice Resort & Spa sull’Isola privata delle Rose a Venezia. Alla prima fase di soft opening seguirà l’inaugurazione ufficiale prevista per il 24 giugno 2015. Gli edifici storici e le aree verdi dell’isola sono stati recuperati e riconvertiti dallo studio Matteo Thun & Partners secondo un’idea di design sostenibile e moderno, creando un elegante resort urbano. Inclusi nei servizi: una spa di 1.750 m², la più grande di Venezia, che aprirà i primi di maggio, una piscina panoramica con spettacolare vista sulla laguna fino a Piazza San Marco e quattro ristoranti, tra cui l’iconico Dopolavoro. 250 camere divise in cinque diverse sistemazioni. The Hotel, l’edificio principale, composto da 191 camere con ampie vetrate e balconi privati affacciati sugli orti e sui giardini. La Residenza (apertura a fine aprile), circondata da sontuosi giardini privati e affacciata alla laguna, comprende 12 camere arredate in un fresco stile mediterraneo con pavimenti in parquet. L’Uliveto (apertura a fine aprile) ospita 26 camere ed è immerso in un giardino rurale, con viste sugli antichi uliveti. La Maisonette (apertura a fine aprile) si compone di 20 suite su due livelli, ciascuna con patio e giardino privato; alcune dotate di piscina privata con vista sul canale, gli uliveti e la chiesa. Infine La Villa Rose, un esclusivo rifugio privato con due camere da letto, piscina e giardino. Tra le offerte anche una scuola di cucina e una wine academy.

jwmarriottvenice.com

Camera dell'Uliveto

Terrazza panoramica