UN TUFFO NELLA TRADIZIONE CON BELMOND

 

Ci sono hotel nel mondo che da soli fanno il viaggio e oggi voglio parlarvi di Belmond, collezione di alberghi iconici, treni e crociere fluviali nel mondo, che da sempre si contraddistinguono per un servizio impeccabile, ricordi memorabili e sorprendenti. In particolare Belmond Italia & Maiorca ha lanciato le nuove proposte 2016 all’insegna della riscoperta delle radici più autentiche delle sue destinazioni, offrendo agli ospiti un tuffo nelle tradizioni locali. In questo modo si va ben oltre gli alloggi e i servizi di lusso perché, al posto di classiche escursioni turistiche, si  vivono esperienze uniche, possibili grazie al coinvolgimento delle comunità locali e tramite la creazione di avventure personalizzate.

www.belmond.com/it

Belmond Hotel Cipriani 

Cipriani ext

Belmond Hotel Cipriani Venezia

L’isola di San Lazzaro degli Armeni: la visita della leggendaria Laguna di Venezia inizia su un traghetto per un’isola piena di cultura e di silenzio, alla scoperta della ricetta di una particolare marmellata di petali di rosa. L’isola di San Lazzaro, abitata a partire dal 1717 dai Monaci Armeni Mechitaristi, è sede di una preziosa biblioteca che conserva ancora 150.000 volumi, tra cui 5.000 manoscritti e un’antica macchina da stampa che ha realizzato opere in 38 lingue e dieci alfabeti! Nel mese di maggio questa accademia scientifica ospita un evento molto interessante: uno dei monaci più anziani raccoglie le rose di damasco in giardino e rivela agli ospiti la ricetta segreta della artanush, la famosa marmellata di petali di rosa.

www.belmond.com/it/hotel-cipriani-venice/

Belmond Hotel Splendido

Belmond Hotel Splendido, Portofino

Belmond Hotel Splendido, Portofino

I sentieri degli Artigiani – Seta e Velluto a Zoagli: la Liguria è una vera miniera d’oro quando si parla di cultura artigiana. Vagando per la Riviera si possono trovare diversi laboratori che, con passione, portano avanti tradizioni secolari. Zoagli è internazionalmente nota per le sue botteghe dove le sete, i broccati e i velluti sono ancora cuciti a mano con grande abilità su antichi telai, memori della lunga tradizione di creatività artigiana delle aziende tessili Giuseppe Gaggioli e Seterie Cordani. Questa tradizione in Liguria risale al XII secolo e si è sviluppata completamente nel XVI secolo, contribuendo notevolmente a rendere l’Italia il più grande produttore di velluti di seta in Occidente.

www.belmond.com/it/hotel-splendido-portofino/

Belmond Villa San Michele

villa san Michele

Belmond Villa San Michele Fiesole

Cashemere in Chianti: realizzato dal morbido mantello del Kashmir, la capra originaria dell’Himalaya, il cashmere è considerato una delle migliori lane al mondo. Gli ospiti di Belmond Villa San Michele hanno la fortuna di vedere da vicino una mandria di questo raro animale: a metà strada tra Firenze e Siena si trova l’allevamento Chianti Cashmere Goat Farm gestito da Nora Kravis, un’americana che ha lasciato New York più di 30 anni fa per dedicarsi all’addestramento di cavalli in Italia. Agli inizi la sua struttura possedeva pochi animali da cortile e solamente due capre, ma nel giro di poco tempo Nora è riuscita a raccogliere più di 200 bellissimi esemplari di capre cashmere, tutte amate e trattate come veri animali domestici. I nostri ospiti possono godersi una splendida giornata con la famiglia presso la fattoria e fare amicizia con gli animali, imparando anche le tecniche di produzione della preziosa lana cashmere. Questa esperienza è un viaggio indietro nel tempo, quando la vita era semplice, ma anche uno sguardo sul futuro dell’allevamento sostenibile.

www.belmond.com/it/villa-san-michele-florence/

Belmond Hotel Caruso

Orient-Express Hotel Caruso

Belmond Hotel Caruso Ravello

Un’estate al gusto di limone per la Costiera Amalfitana: 

La stagione 2016 profuma di limoni al Belmond Hotel Caruso che ha lanciato una serie di attività ed inserito piatti in menu tutti dedicati al famoso “Oro di Amalfi”. Gli ospiti sono invitati a partecipare ad un viaggio speciale per entrare nel mondo dello Sfusato Amalfitano, il tipico limone della Costiera. Salvatore, uno dei proprietari, attende gli ospiti nel centro storico di Amalfi per guidarli su un furgoncino giallo, attraverso le piccole stradine di Amalfi e poi verso la vicina e suggestiva Valle dei Mulini per scoprire i segreti dell’arte della coltivazione dei limoni.

www.belmond.com/it/hotel-caruso-amalfi-coast

Belmond Grand Hotel Timeo e Belmond Villa Sant’Andrea 

Villa Sant'Andrea

Belmond Villa Sant’Andrea Taormina Mare

Belmond Grand Hotel Timeo Taormina

Belmond Grand Hotel Timeo Taormina

Ricette tradizionali siciliane: con la sua posizione privilegiata nel cuore del Mediterraneo, la Sicilia ha sviluppato una tradizione culinaria unica al mondo grazie alle tracce di varie culture (greca, araba e spagnola) che hanno attraversato questa bellissima isola nel corso dei secoli. Ricca di sapori provenienti da diversi Paesi, questa cucina è una delle più ricche e complesse in Italia e le ricette tradizionali sono fonte di orgoglio per la gente del posto. Ogni pasto in Sicilia ha un’importanza quasi rituale e ancora oggi le più antiche ricette si tramandano di generazione in generazione come parte dell’identità culturale del luogo. Gli ospiti di entrambe le strutture Belmond possono sperimentare l’amore per il cibo vivendo un giorno con lo Chef. La giornata inizia con la raccolta nell’orto dei prodotti biologici necessari in cucina. Sarà lo Chef poi a condurre i partecipanti attraverso la sua cucina e svelare i segreti della sua arte tramite la preparazione di alcune delle più famose ricette siciliane, come la Pasta alla Norma o il Cannolo. Infine, il pranzo tradizionale sarà servito sulle terrazze panoramiche dei ristoranti dove riscoprire i sapori genuini della cucina Mediterranea.

www.belmond.com/it/grand-hotel-timeo-taormina

www.belmond.com/it/villa-sant-andrea-taormina-mare

Belmond Hotel La Residencia

Belmond La Residencia, Mallorca

Belmond La Residencia, Mallorca

Il sentiero degli asini: gli ospiti di Belmond Hotel La Residencia hanno la possibilità di incontrare la famiglia di asini dell’hotel e camminare con loro lungo un sentiero di montagna attraverso antichi oliveti terrazzati fino ad un rifugio montano dove vivere la vera campagna di Maiorca. Nel cuore delle montagne Tramuntana, patrimonio dell’UNESCO, ci si sente a contatto con la natura e con la cultura locale. Si tratta di una fuga autentica attraverso cui conoscere la storia dell’isola e scoprire in particolare la tradizione culinaria che sopravvive ancora oggi nelle case della gente del luogo. Si possono degustare prodotti locali, come gli assaggi di olio di oliva extra vergine con sale locale, insieme ad altri prodotti tipici di Maiorca accompagnati dal miglior vino del posto.

www.belmond.com/it/la-residencia-mallorca

THE FIRST LUXURY ART HOTEL

the-first-luxury-art-hotel-rome-3.aspx

Situato nel cuore di Roma, a pochi passi da Piazza del Popolo, Via del Corso e Piazza di Spagna, l’albergo è una vera e propria galleria d’arte moderna e contemporanea.

Hall

Hall

Inaugurato nel 2011, dopo un attento lavoro di restauro dello studio di architettura Marincola & Partners, che ha coniugato lo stile antico dell’edificio nobiliare di secondo Ottocento con l’innovazione dell’interior design. Una posizione privilegiata, articolata su due piani per un panorama a 360 gradi, con la suggestiva scenografia high tech del rooftop bar.

Senza titolo 4

Rooftop

29 le camere, vere e proprie “gallerie private” con dipinti, sculture e installazioni di autori emergenti. Le suite sono 23, tutte diverse una dall’altra, fortemente caratterizzate nello stile dalle opere degli artisti esposti al loro interno come Francesca Pinzari, Marcello Maugeri, Gabriele Simei e Simon d’Exéa.

Jacuzzi Suite

Jacuzzi Suite

Le Suite Jacuzzi View sono il fiore all’occhiello della struttura con il loro solarium privato dotato di vasca Jacuzzi e vista mozzafiato sulla Capitale.

The-First-Luxury-Art-Hotel-Roma-photos-Exterior-Hotel-information

Solarium della Jacuzzi Suite

Partner del progetto artistico è la Galleria Mucciaccia, uno dei più prestigiosi centri d’arte moderna e contemporanea della Capitale. Il viaggio visivo inizia negli spazi comuni dove sono conservate ed esposte le opere degli artisti più noti ed affermati e continua in ciascuna delle camere, dedicate ognuna ai nuovi talenti, in una esposizione che si rinnova nell’alternanza delle opere e degli artisti in mostra.

Cena

Ristorante in terrazza

Diverse le esperienze originali, fuori dalle solite rotte, create ad hoc per gli ospiti

A caccia dei pezzi unici dell’artigianato locale!

A pochi passi dalle tradizionali vie del lusso, incastonati nel dedalo delle storiche vie che circondano il The First Luxury Art Hotel, si nascondono veri e propri tesori dell’handmade. Una guida accompagna gli ospiti nelle più prestigiose boutique romane dell’artigianato di lusso, alla scoperta di pezzi unici al mondo. Da Via Ripetta a Campo dei Fiori, un “grand tour” tra pellami pregiati, cappelli che hanno sfilato sulle passerelle dell’alta moda, capolavori di oreficeria, “gioielli” per il palato e profumi che si assaggiano in calici di carta, come fossero champagne.

A Coppedè, tra fate e cavalieri…

Per un’esperienza da sogno, il The First Luxury Art Hotel propone ai suoi ospiti la visita di un regno incantato nel cuore della Città Eterna, un intero quartiere creato dalla fantasia del noto architetto Gino Coppedè, che lo realizzò tra il 1915 e il 1927.  Uno spazio senza tempo, eccezionale esempio di un eclettismo unico al mondo, dove gli stili liberty, gotico, barocco, medievale e greco si fondono nella straordinaria ricchezza architettonica di villini da mille e una notte. L’ingresso monumentale del grande arco tra i “Palazzi degli Ambasciatori” di sera è illuminato da un enorme lampadario in ferro battuto che apre le porte di un mondo fiabesco: dalla “Fontana delle Tartarughe” al “Palazzo del Ragno” fino al “Villino delle Fate”, i visitatori restano sospesi in una bolla surreale: tra dame e cavalieri, fate e animali, affreschi, logge e torrette, come in un vero e proprio set cinematografico. E la favola continua lì vicino, a Villa Torlonia, nella “Casina delle Civette” con le sue finestrelle gotiche, le vetrate policrome, gli animali di pietra e le scritte misteriose. Sempre a pochi passi, nel celebre Viale Regina Margherita, s’incontra un altro luogo delle meraviglie: la pasticceria-caffetteria Gruè, con l’impeccabile estetica delle sue dolci delizie e il gusto raffinatissimo degli sfizi salati, accompagnati dalla preziosa aroma dei cocktail della casa.

Al Pastificio Cerere, la fucina dell’arte

Il lusso intellettuale del The First Luxury Art Hotel, si replica nella straordinaria visita all’ex fabbrica di pasta, divenuta negli anni ottanta un fervente centro artistico. Una guida esperta conduce i visitatori attraverso gli spazi dell’ex stabilimento dove oggi hanno sede gallerie d’arte, scuole di fotografia, studi di grafica e gli atelier di artisti contemporanei, tra cui Piero Pizzi Cannella, Leonardo Petrucci, Oliviero Rainaldi e Maurizio Savini, autori di opere esposte al The First Luxury Art Hotel. Dalla vetrina al laboratorio per incontrare la storia della creazione di un pezzo d’arte, immersi nel fermento culturale che lo circonda. Dentro lo stesso edificio, nel salotto del celebre “Pastificio San Lorenzo”, gli ospiti possono sorseggiare un bicchiere di vino, in attesa di una cena che fonde la tradizione italiana con note lontane. E si chiude in “dolcezza” da “Said”, l’antica fabbrica di cioccolato, per tornare bambini tra le mille declinazioni del cacao!

Una passeggiata al Ghetto, il luogo della memoria

La visita di una delle più antiche comunità ebraiche al mondo, è un suggestivo viaggio tra la memoria del passato, incisa nelle “pietre d’inciampo”, e la vivacità odierna dei negozi e dei ristoranti tipici della tradizione kosher e giudaico-romanesca. Dalle rovine del Portico di Ottavia, uno degli antichi scorci più caratteristici del Ghetto, alla Sinagoga, uno dei più grandi templi d’Europa, attraverso la Fontana delle Tartarughe, sospesa tra leggenda e realtà. La cartolina pittoresca del Tevere al tramonto, sul ponte Fabricio è l’imperdibile appuntamento con la Città Eterna prima di giungere sull’Isola Tiberina e passeggiare sugli argini del fiume.

www.thefirsthotel.com

NASCE “AUTENTICO HOTELS”, network italiano per gli hotel familiari di lusso

 

 

marchio

È formato da otto alberghi di alta gamma, indipendenti, a conduzione familiare. “Autenticamente” italiane sono le strutture e la loro ospitalità, con servizi di alto livello.

http://www.autenticohotels.com

Fanno parte di Autentico Hotels:

LA MERIDIANA RESORT & GOLF, Relais & Châteaux

Garlenda (Sv)

Fotografia di Clelia Torelli

Fotografia di Clelia Torelli

Nel verde entroterra ligure, a due passi da Alassio e dal mare, a sole due ore da Milano e Torino. La Meridiana è il luogo ideale per una vacanza nel silenzio, tra piante verdi e giardini in fiore, con una cucina gourmet legata al territorio e gli ottimi vini consigliati dal patron Edmondo Segre. La struttura offre 10 camere e 15 suites, due ristoranti, piscina con idromassaggio e un vicino campo da golf da 18 buche

www.lameridianaresort.com

RELAIS VILLA DEL QUAR, Relais & Châteaux

San Pietro in Cariano (Vr)

Villa-del-Quar-Jewels-Hotels-5-M

Alle porte di Verona, incastonata tra i vigneti della Valpolicella, in un territorio ricco di arte, cultura e storia. La villa, monumento nazionale, è cinta da antiche mura con all’interno giardini, fontane, olivi e limoni nella tradizione delle ville venete. Un perfetto connubio tra tradizione e innovazione. Ci sono 12 camere e 13 suites, un ristorante gourmet, una piscina esterna riscaldata a forma di trifoglio

www.hotelvilladelquar.it

VILLA ABBAZIA HOTEL & RESTAURANT, Relais & Châteaux

Follina (Tv)

Villa Abbazia

Intima e romantica, questa struttura di charme, situata nella campagna veneziana, vanta una posizione unica, al crocevia dei tesori patrimonio mondiale dell’Unesco.  Il complesso settecentesco, capolavoro di armonia e raffinatezza, che conserva intatto il fascino del passato, si trova lungo l’itinerario enogastronomico Strada del Prosecco. Il relais dispone di 10 camere, 8 suites e un ristorante 1 stella Michelin

www.hotelabbazia.it

RELAIS IL FALCONIERE & SPA, Relais & Châteaux

Cortona (Ar)

Fotografia di Clelia Torelli

Fotografia di Clelia Torelli

Residenza di charme nel cuore della Toscana più autentica, a meno di un’ora da Firenze. Vera oasi di pace, tra i vigneti della famiglia Baracchi, dove è bello perdersi tra i profumi del buon vino e l’ottima cucina di Silvia Regi Baracchi, 1 stella Michelin. L’hotel ha 13 camere e 9 suites, una piscina e una Spa. La Cappella di San Girolamo, all’interno della struttura, è perfetta per un matrimonio romantico nella campagna toscana

www.ilfalconiere.it

HOTEL HERMITAGE GOLF & SPA

Biodola, Elba (Li)

Hermitage Golf&Spa

Si affaccia sulla baia di La Biodola, una delle più suggestive dell’sola d’Elba. L’hotel, costituito da tante piccole case immerse nella macchia mediterranea, offre 122 camere e 11 suites, tre ristoranti, tre piscine con acqua di mare, centro diving, nove campi da tennis, un campo da golf a nove buche e un centro benessere. Qui si possono scegliere programmi benessere personalizzati, che uniscono ai trattamenti wellness specifici, attività sportive e una speciale dieta a base di piatti leggeri con prodotti a Km 0

www.hotelhermitage.it

PETRA SEGRETA RESORT & SPA, Relais & Châteaux

San Pantaleo, (Ot)

PETRA SEGRETA RESORT & SPA, Relais & Châteaux

Immerso in cinque ettari di macchia sarda, con vista spettacolare sull’arcipelago de La Maddalena. In un angolo prezioso della Gallura, nel cuore della Costa Smeralda, alla distanza giusta dal turismo mondano e chiassoso. Il resort ha 12 camere e 11 suites, due ristoranti, di cui un gourmet, piscina esterna riscaldata e una Spa con capanna balinese nascosta nella macchia per massaggi esclusivi.

www.petrasegretaresort.com

HOTEL LE DUNE PISCINAS

Spiaggia di Piscinas, Costa Verde (Vs)

resort_da_dune_1

Si trova lungo la costa sud-occidentale della Sardegna, tra Capo Pecora e Capo Frasca, tra le dune di sabbia più alte d’Europa. L’hotel, che si affaccia direttamente sul mare, è stato edificato a partire da una struttura mineraria ottocentesca. La struttura si compone di 26 camere, una suite e il ristorante  sul mare Rosso Tramonto che vuole essere un indirizzo di riferimento nella ristorazione gourmet in Costa Verde

www.ledunepiscinas.com

VILLA NERI RESORT & SPA

Linguaglossa (Ct)

VILLA NERI RESORT & SPA

Sulla strada del vino, immerso nello scenario unico del Parco dell’Etna, su una terrazza naturale dalla quale si gode una vista esclusiva sul vulcano e sul golfo di Taormina. 15 camere e 10 suites, una piscina e un ristorante gourmet le Dodici Fontane,  uno dei più tipici di tutta la regione. La Spa propone  programmi e trattamenti con l’utilizzo di prodotti tipici della Sicilia

www.hotelvillanerietna.com

Corso Venezia 8, una “bomboniera” nel cuore di Milano

10-logo-su-asciugamano

Indirizzo di charme, una chicca per pochi eletti che la conoscono, dove fermarsi dalla frenesia della città per riprendersi il proprio tempo, ritagliandosi una parentesi da dedicare al proprio benessere. Non si tratta né di un centro estetico né di un salone di bellezza ma di una Capsule Spa. 60 metri quadrati, a pochi passi dal Quadrilatero della moda, dove la parola d’ordine è benessere sartoriale. Qui ogni attenzione ruota intorno alla persona e ogni consulenza, basata esclusivamente sulla tecnica manuale, è cucita su misura. Anima di Corso Venezia 8 è Daniela Biros che accoglie i suoi ospiti offrendogli un the, una tisana o prosecco rosé. Ci sono tre cabine, due delle quali dedicate al corpo ed una a viso, manicure-pedicure. Nel menu, tante proposte estetiche e bionergetiche per lei e per lui. Per riequilibrare il potenziale psico-fisico, intervenendo sui meccanismi dello stress e sui nodi emotivi all’origine di contratture, dolori cervicali e stanchezza cronica, viene proposto un percorso bioenergetico. Per i trattamenti estetici Daniela Biros ha scelto i protocolli Elemis, azienda britannica leader nella cura preventiva anti age, che personalizza secondo le problematiche per un trattamento tailor made. Ci sono quelli dedicati alla donna, all’uomo e agli sposi che prevede un percorso da quattro a otto settimane prima del sì. C’è anche un massaggio nutritivo per future mamme che aiuta a rilasciare tensioni nella parte superiore e inferiore della schiena, ridurre il sudore su mani e piedi e ad alleviare la mente e risollevare lo spirito e l ’umore.

01-salotto-di-bellezza

Il salotto

IMG_6042

La cabina dei trattamenti

 

www.corsoveneziaotto.it

GRAND BAHAMA ISLAND: COSA FARE E VEDERE

 

 

IMG_0163

Delle oltre 700 isole che compongono l’arcipelago delle Bahamas, è la più vicina agli Stati Uniti, la quarta più grande e quella che conta più parchi e riserve protette. Dal 1959 il Bahamas National Trust ha costituito 27 riserve nazionali, terrestri e marine.

_POU3176

Un’idea divertente è scoprirle organizzando un Jeep Safari Tour (www.grandbahamanaturetours.com), guidando lungo la strada costiera e le foreste di pini. La prima prima tappa è al Lucayan National Park che, con 7 km di caverne, è la distesa di grotte marine più lunga del mondo. Due di queste, tra cui la Ben’s Cave, si possono visitare a piedi.

Lucayan National Park

Lucayan National Park

Ben's Cave

Ben’s Cave

Fa parte del parco anche una tra le dieci più belle spiagge al mondo, la Gold Rock Beach, un tripudio di colori, dal turchese al verde smeraldo, particolarmente suggestiva con la bassa marea, quando si formano lingue di sabbia bianchissima con riverberi di luce del sole. Ci si arriva tramite un sistema unico di passaggi sopraelevati attraverso una palude di mangrovie. Un’altra bellissima spiaggia è Fortuna Bay, da godersi rilassandosi al bar sulla sabbia, gustandosi il cocktail per antonomasia: il Bahama Mama a base di rum, Malibù, crema di banana, succo di ananas, d’arancia  e sciroppo di granatina.

Gran Bahama Nature Tours

Jeep Safari Tour

Gold Rock Beach

Gold Rock Beach

Un’ottima idea per visitare le diverse spiagge attigue al resort è noleggiare un Segway (www.reeftoursfreeport.com) sfrecciando tra le strade dell’isola, con macchina fotografica alla mano per catturare gli scorci più belli.

gita in segway

Il Segway

Un’altra tappa interessante è il Garden of the Groves, il giardino botanico più bello delle Bahamas. Qui, tra cascatelle e fontane, sentieri e giardini, si trova una cappella consacrata dove si celebrano matrimoni, anche internazionali e un Labirinto, replica di quello di Chartres. Si tratta dell’unico labirinto verde nell’arcipelago delle Bahamas che evoca il clima di spiritualità per il quale è nato in Francia.

garden of the groves

Garden of the Groves

IMG_9847

Il labirinto

Invece, via mare, attraversando la barriera corallina, si raggiunge Peterson Cay National Park, uno dei più piccoli parchi nazionali delle Bahamas, importante sito di nidificazione per sterne e altri uccelli marini. Istituito nel 1968 ospita una laguna con 4 zone distinte di barriera corallina ad una profondità inferiore a 5 metri. Ideale per fare snorkeling.

Peterson Cay National Park

Peterson Cay National Park

Ma non c’è solo natura a Grand Bahama Island. Due i centri abitati rilevanti: Port Lucaya e Freeport. Il primo con ottimi ristoranti: da Sabor, nel giardino dell’hotel Pelican Bay, con vista sulla Marina di Port Lucaya, si va per assaggiare piatti fusion con sottofondo di lounge music. Il  Flying Fish, offre piatti a base di pesce e ingredienti locali, in cui si sposano tradizione e innovazione. Al ristorante Bateman’s Big Easy, dal concept simile all’omonimo locale di New Orleans, sono ottimi i dessert e i cocktail con frutti tropicali. A Port Lucaya  c’è anche un grande mercato con negozi di artigianato locale. E’ bello passeggiare fra venditori ambulanti e robuste signore che fanno treccine ai capelli delle turiste. Spesso ci sono spettacoli di musica dal vivo. Sull’isola ci sono tanti locali dove si va per assaggiare il famoso conch, gustoso mollusco cucinato in tanti modi, un must delle Bahamas.

IMG_9556

Marketplace

A Freeport, invece, ci sono campi da golf e un casinò per chi vuole tentare alla fortuna. Sempre in città, interessanti sono la Bahamian Brewery (www.bahamianbrewery.com), un birrificio che organizza visite e degustazioni di etichette locali e la Perfume Factory (www.perfumefactory.com). Qui si scoprirono i segreti della preparazione di fragranze e profumi e, volendo, ci si diverte a creare la propria essenza. Infine utile per illustrare le radici e la simbologia di Bahamas. è la visita al Junkanoo Village & Museum. Il Junkanoo è l’evento annuale più importante nel folklore delle Bahamas, nonché una vera eredità culturale. Un “carnevale di strada” con sfilata di carri allegorici, musica e danze, ispirati ogni volta a un tema diverso. Ha luogo a Natale, Capodanno e ora è stata introdotta anche un’edizione estiva che si svolge nei mesi di giugno e luglio.

Bahamian Brewery

Bahamian Brewery

Perfume Factory

Perfume Factory

Junkanoo Village & Museum

Junkanoo Village & Museum

Un ottimo indirizzo per qualità/prezzo dove soggiornare è il Viva Wyndham Fortuna Beach, situato a trenta minuti dall’aeroporto di Freeport. Il resort a quattro stelle, completamente ristrutturato nel corso del 2015, questa estate è commercializzato in Italia in esclusiva da Villaggi Bravo di Alpitour, il brand del gruppo che si rivolge a coloro che ricercano una vacanza all inclusive, giovane, attenta ai servizi e all’animazione. Per l’occasione il tour operator italiano ha programmato un collegamento diretto con volo Neos, Milano Malpensa/Freeport, tutti i giovedì dal 9 giugno al 1° settembre. I pacchetti all inclusive con volo di 9 giorni/7 notti partono da 1.390 euro a persona. Al Viva Wyndham Fortuna Beach, oltre a  tutte le attività sportive come kayak, canoa, tiro con l’arco, ci sono anche paintball, trapezio e il bagno con gli squali per chi ha il brevetto e chi non ce l’ha può assistere allo shark feeding, senza gabbia di protezione, dalla superficie, a qualche metro di distanza. Un’esperienza unica!

resort dall'alto

Viva Wyndham Fortuna Beach

La piscina del Wyndham Fortuna Beach

La piscina del Wyndham Fortuna Beach

Squali

Bagno con gli squali

www.bahamas.it

info@Bahamas.it

www.vivaresorts.com

www.villaggibravo.it

Tutte le fotografie sono state scattate da Clelia Torelli

Harmony of the Seas di Royal Caribbean, la nave dei record, la più grande del mondo

IMG_0223

IMG_0271

Lo si capisce dando un po’ di numeri:

§ trasporta fino a 8880 persone, di cui 2100 membri dell’equipaggio

§ pesa 227mila tonnellate

§ ha 16 ponti passeggeri

§ è alta 70 metri e lunga 362.

La costruzione è iniziata nel settembre 2013 nei cantieri della STX France per la compagnia Royal Caribbean International che ha investito un miliardo di euro. Per la costruzione di questo gigante dei mari ci sono voluti tre anni.

Bionic Bar

Bionic Bar

Central Park

Central Park

Un giardino verticale in Central Park

Un giardino verticale in Central Park

A bordo ci sono:

§ 7 quartieri tematici

§ 23 piscine

§ 1 ponte Central Park con oltre 10.000 piante vere, negozi e locali

§ 1 zip-line per volare a 25 metri d’altezza

§ 1 pista di pattinaggio sul ghiaccio

§ 2 simulatori di surf FlowRider

§ 1 spa, la più grande a bordo di una nave da crociera

§ 1 teatro da 1380 posti

§ 1 Aqua Theater

§ 25 tra bar e ristoranti tra cui il Bionic Bar, il primo locale gestito da barman-robot

§ 3 scivoli multipiano, con curve e avvitamenti per discese mozzafiato

§ 2 pareti per arrampicate

§ 1 scivolo, Ultimate Abyss, il più alto che esista su una nave da crociera, con i suoi 45 m di altezza dal livello del mare.

La parete per arrampicate

La parete per arrampicate

Le piscine

Le piscine

The Ultimate Abyss

The Ultimate Abyss

Ampia la scelta delle cabine:

§ 10 tipologie diverse di suite

§ 4 di camere con balcone

§ 5 con finestra

§ camere interne con balcone virtuale, cioè dotate di uno schermo ad alta definizione, dal soffitto al pavimento, che proietta i panorami in tempo reale del mare e delle destinazioni.

La prima delle 34 crociere da 7 notti nel Mediterraneo Occidentale è salpata il 7 giugno dal porto di Barcellona. Poi, da novembre, Harmony of the Sea ripartirà per le crociere di una settimana nei Caraibi Orientali e Occidentali

Tutte le fotografie sono state scattate da Clelia Torelli

www.royalcaribbean.it

A Belmond Villa San Michele moda e cucina protagonisti per il mese di luglio

Senza titolo 4

Ingresso di Belmond Villa San Michele

Appuntamenti estivi glam a Belmond Villa San Michele, l’hotel di Fiesole, ricavato da un ex monastero del XV secolo, situato in posizione panoramica, con vista magnifica su Firenze e la valle dell’Arno.

Belmond

I giardini terrazzati di Belmond Villa San Michele

LA MODA

Ogni giovedì di luglio, dalle 19 alle 21, va in scena, con il progetto Capsule Togather Together, il Fashion Happy Hour, incontri di stile con LuisaViaRoma: stile e cocktail d’autore per imparare i trucchi di esperti stylist e concedersi un momento speciale. Un’ottima occasione per parlare di nuove tendenze, di stile e del proprio look con gli esperti del colosso internazionale di e-commerce di moda

LA CUCINA

Dal 19 al 21 luglio il ristorante panoramico a bordo piscina dell’hotel diventerà giapponese, alla scoperta del gusto e dei nuovi connubi della cucina fusion.

A fare da protagonista, con le sue creazioni, sarà lo Chef Hirohiko Shimizu, che arriva direttamente dal Basara di Milano, uno dei miglior sushi restaurant della città. “Carpaccio flambé e Tataki di salmone affumicato al fumo di vite con salsa tartufata reale” è solo uno dei piatti proposti. Saranno tre serate d’estate nell’incantevole cornice della piscina panoramica dell’hotel, dove assaporare con vista Duomo, il meglio del Giappone e scoprirne tradizioni e cultura, grazie a origami, kimono e altri tocchi d’oriente

Belmond

La piscina panoramica

PER INFO

Tel: +39 055 5678200

E‐mail: rsv.vsm@belmond.com

 

VIVA WYNDHAM FORTUNA BEACH, UN PARADISO PER TUTTI A GRAND BAHAMA ISLAND

Panoramica del Wyndham Fortuna Beach

Relax e divertimento in un fantastico contesto naturale questo è il Viva Wyndham Fortuna Beach. Il resort a quattro stelle, completamente ristrutturato nel corso del 2015, questa estate è commercializzato in Italia in esclusiva da Villaggi Bravo di Alpitour, il brand del gruppo che si rivolge a coloro che ricercano una vacanza all inclusive, giovane, attenta ai servizi e all’animazione. Per l’occasione il tour operator italiano ha programmato un collegamento diretto con volo Neos, Milano Malpensa/Freeport, tutti i giovedì dal 9 giugno al 1° settembre. I pacchetti all inclusive con volo di 9 giorni/7 notti partono da 1.390 euro a persona. Il Viva Wyndham Fortuna Beach, a trenta minuti dall’aeroporto di Freeport, conta 274 camere distribuite in palazzine coloniali che affacciano su un bellissimo  giardino o direttamente sul mare.

La piscina del Wyndham Fortuna Beach

La piscina del Wyndham Fortuna Beach

Adagiato su una spiaggia bianca lambita da un mare cristallino nella parte meridionale di Grand Bahama, è perfetto per ogni età. Dagli sposi in luna di miele ai bambini ma anche gli adolescenti. Infatti sono tantissime le attività che si possono praticare: in mare windsurf, canoa, vela e stand-up-paddle. In piscina acquagym e sulla spiaggia si gioca a beach-volley e beach-soccer. Per fare sport ci sono anche due campi da tennis, uno di bocce, uno di paintball, tiro con l’arco e ping-pong. Nella palestra attrezzata si fanno stretching, zumba e altre lezioni di ballo. C’è pure un trapezio da circo per provare le stesse emozioni dei trapezisti.

Stand-up-paddle

Il stand-up-paddle

 

Paintball

Il paintball

 

Il trapezio

Il trapezio

E l’animazione continua anche di sera tra il teatro e la discoteca.

I ristoranti sono quattro: il principale a buffet e tre aperti su prenotazione a cena: con cucina fusion, orientale o pizza e pasta.

Spettacolo in teatro

Spettacolo in teatro

C’è anche il Viva Diving Center del resort che organizza escursioni di snorkeling e diving per potere nuotare con i Caribbean shark, gli squali limone e tigre. Un’ esperienza in esclusiva del resort, offerta più volte la settimana. E, per renderla ancora più affascinante, si può assistere ad una bella e utile lezione su flora e fauna marina locali, tenuta da un’istruttrice subacquea italiana. Eleonora, laureata in biologia marina, illustra tramite immagini e video,  la ricchezza e la bellezza della barriera corallina presente a Grand Bahama Island e fornisce interessanti informazioni e curiosità sulla vita sottomarina dell’arcipelago. La serata termina sulla spiaggia con alcune nozioni di astronomia.

Ultimo elemento di nota: dappertutto nel resort c’è wi-fi gratuito.

Bagno con gli squali

Bagno con gli squali

www.vivaresorts.com

www.alpitour.it/villaggibravo

www.villaggibravo.it