MAREMMA COUNTRY CHIC: L’ANDANA

Il viale dei cipressi che porta a L’Andana

Ex casino di caccia di Leopoldo II, Duca di Toscana, L’Andana si trova in Toscana, a Castiglione della Pescaia. Questo boutique resort di proprietà Terra Moretti, dell’associazione The Leading Hotels of the World, ha 47 camere di cui 20 sono superior e deluxe, 13 suite e 14 all’interno di Casa Badiola Tuscan Inn, struttura separata dalla villa medicea principale. È un hotel pet friendly: all’arrivo in camera il mio shiba Inu Aki ha trovato una tappetino personalizzato col nome ricamato, un biscotto glassato (molto gradito) e un set per la toilette.

Le sorprese per Aki all’arrivo in camera

 

Uno dei fiori all’occhiello è La Trattoria di Enrico Bartolini. Qui, in uno spazio accogliente ricavato dall’ex-granaio della villa, le sperimentazioni culinarie incontrano la tradizione delle materie prime più genuinamente toscane. Il resident chef è Marco Ortolani, che segue anche gli altri due ristoranti: il bistrot La Villa e quello di Casa Badiola.

La Trattoria di Enrico Bartolini

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Progettato dall’architetto Ettore Mocchetti, direttore di AD Italia è il centro benessere di 600 mq, a firma ESPA, marchio inglese leader nel wellness. Si offrono trattamenti olistici, eseguiti attraverso l’utilizzo di prodotti naturali, che rivitalizzano corpo e spirito. I trattamenti proposti presso la SPA by ESPA de L’Andana sono frutto della ricerca sulle tecniche più efficaci utilizzate nelle diverse parti del mondo e puntano su una dimensione olistica e personalizzata del benessere.

 

la piscina termale della spa

Da quest’anno, con la direzione, affidata da Carmen Moretti e Martino de Rosa, Vito Spalluto, l’Andana punta nel mese di agosto su Experiences davvero esclusive, le Academies with the Stars. Secondo un calendario prestabilito si potrà pedalare per la Maremma con l’ex campione di ciclismo Mario Cipollini, giocare a calcio con Gianluca Zambrotta, tirare di scherma con Giovanna Trillini, campionessa olimpica, e danzare hip hop con Alice Bellagamba, art director dell’Accademia Balletto delle Marche. A queste lezioni con i campioni dello sport si aggiungono altre esperienze uniche come la cavalcata attraverso la pineta fino al mare, la meditazione dinamica all’alba nella spiaggia di Cala Violina a cui si arriva con una passeggiata “consapevole” apprendendo i segreti del “metodo Natked” (mix di pratica yogica, respiro, meditazione e movimenti a corpo libero), pedalare in bicicletta raggiungendo le cantine progettate da archi-star, giocare a golf su green vista mare.

http://www.andana.it

Bistrot La Villa

 

 

 

DOVE ANDIAMO A SAN VALENTINO?

Viaggi romantici per la festa degli innamorati. Dalla fuga per un weekend o perché non approfittarne per una vera e propria fuga d’amore?

Ecco 12 idee per trascorrere il 14 febbraio in modo indimenticabile.

A MARRAKECH in atmosfere da mille e una notte

Tre proposte diverse tra gli scenari suggestivi della città rossa:

Il Dar Darma, iconico riad marocchino, offre un pacchetto speciale per un’indimenticabile soggiorno di coppia all’insegna di coccole e romanticismo. February in love, oltre al soggiorno in una delle sei suite da favola, prevede una cena marocchina a lume di candela in una sala riservata. Inoltre per lei “body painting” all’hennè e per lui le tradizionali ‘babouches’ in regalo.

Detail of the Red suite at Riad Dar Darma in Marrakech

Red Suite

www.dardarma.com/it

Al Mandarin Oriental il pacchetto Valentine’s Day package prevede, oltre al soggiorno in una delle lussuose Mandarin Villa, dotate di piscina privata e Jacuzzi, una cena romantica presso il ristorante  Mes’Lalla, in una sala decorata con cento rose e due trattamenti Spa Aromatherapy in suite spa doppia.

marrakech-villa-oriental-pool-fireplace

Mandarin Villa

www.mandarinoriental.com/marrakech/

All’Infinity Sea, riad di solo 8 camere, scegliete la romantica suite “Fuoco”, dove dominano i colori del rosso e dell’oro, e gli arredi richiamano l’Oriente. Oltre al il ristorante c’è una sala da thé, un hammam e una piccola piscina riscaldata. Per i clienti Gattinoni Mondo di Vacanze è incluso nel pacchetto San Valentino l’aperitivo in camera a base di champagne, frutta, pasticceria marocchina, rose rosse, una cena a lume di candela e un rituale di coppia nell’hammam.

riad-infity-sea_camera-gattinoni-mdv

Suite “Fuoco”

Info nelle Agenzie di Viaggio Gattinoni Mondo di Vacanze (www.gattinonimondodivacanze.it)

IN UN BORGO CAMPANO, a contatto con la natura

Aquapetra Resort&Spa, resort nelle campagne campane a pochi chilometri da Telese Terme (BN), propone un pacchetto ad hoc per vivere l’atmosfera del borgo con soggiorno di una o due notti in una delle casette in pietra con vista su distese verdi di ulivi e lecci, un brindisi di benvenuto, accesso alla spa e una cena a lume di candela nel ristorante La locanda del Borgo.

aquapetra

Living con camino

http://www.aquapetra.com/ita/

IN IGLOO, amore a sottozero

A Kühtai, un paesino vicino ad Innsbruck, in un immacolato paesaggio innevato a 2.000 metri di quota, c’è l’Iglu Village che comprende 14 igloo dove passare la notte più romantica dell’anno, tra i ghiacci, alla luce dei falò. Si dorme su un letto ad aria con morbido rivestimento in pelle di pecora e sacco a pelo invernale. Il pacchetto Igloo Romantico propone 1 pernottamento in igloo esclusivo per due persone, colazione, cena con fonduta di formaggio nell’igloo dedicato alla sala da pranzo e marshmallows al falò dopo cena.

kueh_igluvillage_diningiglu3_tp

Igloo per la cena

www.innsbruck.info, www.iglu-village.at.

SULLE DOLOMITI, benessere esclusivo

Per gli innamorati che amano la montagna il Bad Moos – Dolomites Spa Resort propone il pacchetto “Esclusive Night Spa” che consente di prenotare in esclusiva diversi ambienti della sua meravigliosa spa. Dalla Panoramic Sauna St. Valentin “Cembra” in legno di cirmolo, con gettate di vapore agli aromi del bosco e una vista incantevole sulle montagne e sulla chiesetta St. Valentin, le docce a cascata sulfurea e la Sala relax Old Stube del 13esimo secolo, ricavata in un’antica Stube gotica del 13esimo secolo.

bagno-fieno-coppia-b-sport-kurhotel-bad-moos

Bagno di fieno per due

www.badmoos.it

NELLA CITTA’ ETERNA per un San Ventino stellare

Al Rome Cavalieri, meraviglioso resort nel cuore di Roma, immerso in un parco mediterraneo e sede di una delle  più ricche collezioni d’arte private esistenti al mondo, si festeggia San Valentino all’insegna delle stelle. Dalla cena a tre stelle Michelin a “La Pergola” di Heinz Beck, i servizi a cinque stelle offerti al Cavalieri Grand Spa Club con un trattamento di coppia La Prairie, al cielo stellato che fa da sfondo al panorama notturno sulla città. Ma la vera chicca è la possibilità di regalare  al proprio partner una stella vera a cui dare il nome. All’arrivo si riceve un cofanetto contenente il certificato della stella, il nome che le è stato dato, le coordinate per vederla nel cielo stellato, le informazioni sulla costellazione cui appartiene e una catenina in argento con due ciondoli: una stella ed un cuore.

rome-cavalieri

Ristorante gourmet “La pergola”

www.romecavalieri.com/it/

A DUBAI per festeggiare tra le nuvole
Per un San Valentino regale si va all’One & Only Royal Mirage The Palace, 5 stelle dotato di una spiaggia privata che si estende per un chilometro e immerso in 65 ettari di vegetazione.  Per i clienti Gattinoni Mondo di Vacanze sono inclusi nel viaggio: aperitivo all’At.mosphere Lounge Bar, ubicato al 122° piano del celeberrimo Burj Khalifa, crociera sul dhow nella suggestiva area di Dubai Marina, con cena a bordo.

royal_mirage_dubai_resort_gmv-dubai

Una delle piscine

Info nelle Agenzie di Viaggio Gattinoni Mondo di Vacanze (www.gattinonimondodivacanze.it)

IN PUGLIA alla scoperta delle tradizioni locali

Borgo Egnazia, a Savelletri di Fasano, resort ispirato a un tipico paese pugliese, propone per festeggiare in maniera originale San Valentino “Be My Valentine”. Un’idea originale che comprende, oltre al soggiorno, un workshop per imparare a realizzare il tradizionale fischietto a forma di gallo, simbolo di amore e di buon auspicio. La magia prosegue con la speciale cena Cur a cur (in dialetto locale: cuore a cuore): candele ovunque, pochi tavoli in un ambiente intimo e raccolto. Il giorno seguente è previsto un pranzo a base di specialità pugliesi con musica dal vivo e, nel pomeriggio, una lezione di cucina “Mani, cuore e fantasia”, durante la quale lo chef di Borgo Egnazia guida gli ospiti nella realizzazione di un piatto ispirato alla loro storia d’amore.

borgo-egnazia-christmas-4

Cena romantica al ristorante principale

www.borgoegnazia.it

IN UMBRIA per un trattamento “goloso”

A pochi passi dal centro storico di Gubbio, il Park Hotel Ai Cappuccini, antico monastero del XVII secolo, celebra l’amore in modo speciale. L’hotel si trasforma per l’occasione nel nido perfetto dove le coppie possono concedersi una coccola, un trattamento al cioccolato studiato ad hoc da fare insieme. Dopo un ciclo di esfoliazione, il corpo, dopo essere stato ricoperto di una speciale miscela al cioccolato, viene portato all’essicamento totale nella cabina raxul. E per finire, una pioggia tropicale con essenza di maracuja disintossica e idrata la pelle in profondità.

cappuccini

Sala trattamenti per due

www.parkhotelaicappuccini.it

AI CARAIBI baciati dal sole 

L’iconico indirizzo di Sereno Hotels a St. Barths, nelle Antille Francesi, affiliato The Leading Hotels of the World ed eletto resort #1 dei Caraibi ai Condé Nast Traveler Readers’ Choice Awards 2016, propone un pacchetto all’insegna della massima privacy ed esclusività, grazie a una location d’eccezione affacciata sulla spiaggia di Grand Cul de Sac. Il pacchetto Love, Le Sereno permette di vivere l’isola più alla moda dei Caraibi nella la Villa du Pecheur, la camera più prestigiosa del resort disegnato da Christian Liaigre. 90 mq di puro lusso con piscina privata nascosta e un patio di 55 mq che conduce direttamente sulla spiaggia di sabbia bianchissima della baia.

le-sereno-poolday-hero-shot-1400x933

Infinity pool

www.serenohotels.com

ALLE SEYCHELLES, un tour tra le isole

Per un’esperienza romantica, SeyVillas, tour operator specializzato nella destinazione, propone Island hopping Speciale Tramonto, una vacanza di 12 notti, con soggiorno a Praslin presso la Guesthouse Villas des Alizes, a La Digue nella Villa indipendente dell’hotel Le Surmer e a Mahè nella Guesthouse Clef des Iles, con terrazza affacciata direttamente sulla spiaggia di Beau Vallon. Un’altra proposta per chi non vuole perdersi le spiagge migliori, è Island hopping “Le spiagge più belle”, una vacanza di 14 giorni nelle tre isole maggiori, Praslin, La Digue e Mahé. Le sistemazioni sono situate direttamente sulla spiaggia: nell’isola di Praslin l’Acajou Beach Resort si trova sulla spiaggia Côte d’Or, il Digue Island Lodge si estende sull’Anse Reunion mentre nell’isola di Mahé si soggiorna presso il Double Tree by Hilton – Allamanda Resort & Spa che affaccia su una bellissima laguna con spiaggia privata.

csm_01_strand_anse_source_d_argent_la_digue__c_seyvillas_95d513d472

Una spiaggia di La Digue

www.seyvillas.com

Il lusso emozionale di Constance Hotels and Resorts

Si chiama Carte Blanche by Constance il nuovo concetto di lusso del gruppo alberghiero, riconosciuto per l’ospitalità d’eccellenza nell’Oceano Indiano. Si tratta di un un evento legato al mondo dell’arte e del design, alla bellezza senza filtri, alle emozioni più spontanee che nascono vivendo il sogno di una vacanza esclusiva firmata Constance Hotels and Resorts.

Il progetto prevede che diversi artisti di talento, selezionati a livello internazionale, vengano invitati a trascorrere un soggiorno in una delle proprietà Constance Hotels and Resorts. Sarà poi la bellezza dei luoghi, la passione delle persone, l’emozione di vivere un sogno e la magia dell’Oceano Indiano, che contraddistinguono una vacanza firmata Constance, a ispirare gli artisti che, al loro ritorno, creeranno un’opera dedicata all’hotel che li ha ospitati. In seguito tutti i lavori realizzati verranno presentati nei diversi Paesi attraverso mostre, eventi e attività di comunicazione.

Moofushi from the air.jpg

Constance Moofushi

Constance Moofushi e Constance Halaveli alle Maldive sono stati i primi protagonisti di Carte Blanche. In questi meravigliosi resort gli artisti sono stati ispirati dalla natura, dall’atmosfera fuori dal tempo, dalle esperienze vissute fuori e dentro l’acqua, dalle persone incontrate, dai profumi e colori di questi atolli meravigliosi. Il primo a partire è stato Mike Meyer, fotografo tedesco che, con il suo obiettivo 50mm, ha immortalato l’unicità del raffinato Constance Halaveli, hotel 5 stelle lusso nell’atollo di Ari Nord. Le foto realizzate sono esposte al Literaturhaus Dukatz di Monaco: 35 scatti originali e stravaganti attraverso i quali il fotografo non solo rivela il suo talento, ma sottolinea la personalità di Halaveli.

2Q4A4801Halaveli - Mike Meyer Photography

Halaveli – Mike Meyer Photography

CF019776Halaveli - Mike Meyer Photography

Halaveli – Mike Meyer Photography

CF019655Halaveli - Mike Meyer Photography

Halaveli – Mike Meyer Photography

Il secondo viaggio ha visto come protagonista Liviana Osti, giovanissima designer italiana che ha già ottenuto i primi importanti riconoscimenti con diversi lavori. Vedremo come darà libero sfogo alla sua creatività…

3111321_252_z

Constance Halaveli

www.constancehotels.com

BORGO EGNAZIA

borgo egnazia ext

Una meraviglia architettonica situata a Savelletri di Fasano, piccola realtà di pescatori, di anziane donne che ricamano davanti a case bianche, di panni stesi al sole, alle pendici delle Murge e della valle d’Itria. Sulla costa adriatica della Puglia, tra trulli, muretti a secco, vigneti e oliveti secolari che si perdono a vista d’occhio. Già dal primo impatto ci si rende subito conto di come qui si siano integrati alla perfezione architettura e ospitalità con cultura del territorio, amore per la natura e la tradizione. Grazie alle intuizioni di Aldo Melpignano, proprietario di Borgo Egnazia e managing director di San Domenico Hotels, e Pino Brescia, scenografo pugliese di Fasano, che si è ispirato all’architettura contadina locale. Borgo Egnazia si estende per oltre 16 ettari con un edificio centrale, La Corte  che si ispira alle masserie fortificate. Adiacente a questa si sviluppa Il Borgo, che si rifà ai villaggi rurali pugliesi, con la sua piazza, il centro pulsante della struttura, e le sue casette bianche a due piani che aprono su giardini, verande e terrazzi. Lungo i vicoli si trovano il ristorante La Frasca e la trattoria Mia Cucina dove si svolgono anche lezioni di cucina. Completano la struttura 28 ville, circondate da fichi d’India e oliveti, tutte con piscina privata e patio. Camminando per Borgo Egnazia ad ogni angolo ci si imbatte in particolari diversi: mobili, lampade, oggetti e accessori, tutti progettati appositamente e realizzati da artigiani locali o provenienti da mercati rionali e botteghe della zona. La magia del luogo è racchiusa nei riflessi delle pietre di tufo, la materia locale per eccellenza, tagliate a mano e scolpite dalla luce. Fa parte di The Leading Hotels of The World.

http://www.borgoegnazia.com

http://www.lhw.com

An architectural marvel located in Savelletri, small company of fishermen, old women embroidering in front of white houses with clothes hanging in the sun, on the slopes of the Murgia and Valley Itria. On the Adriatic coast of Puglia, between trulli , dry stone walls , vineyards and olive groves that stretch as far as the eye. Since the first impact you quickly realize how here are integrated perfectly with architecture and hospitality culture of the area , love of nature and tradition. Thanks to the insights of Aldo Melpignano, owner of Borgo Egnatia and managing director of San Domenico Hotels, and Pino Brescia, designer from Fasano, who was inspired by the local rural architecture. Borgo Egnazia stretches over 16 acres with a central building, which the Court draws inspiration from the fortified farms. Adjacent to this is spread Il Borgo, which refers to the rural villages of Puglia, with its square, the center button of the structure, and its white houses with two floors that open onto gardens, verandas and terraces.  Along the narrow streets you will find the restaurant La Frasca and Mia Cucina restaurant where you play even cooking classes. The structure is completed 28 villas , surrounded by olive groves and prickly pears, all with private pool and patio. Walking Borgo Egnazia every corner you will come across different parts, furniture, lamps and accessories, all designed and specially made ​​by local artisans or from local markets and shops in the area. The magic of the place is enclosed in the reflections of the travertine stone, the raw material for the local excellence, hand cut and sculpted by light. It is part of The Leading Hotels of The World.

http://www.borgoegnazia.com

http://www.lhw.com

Suite Egnazia

La Corte: suite Egnazia

Decorazioni natalizie a La Corte

La Corte: decorazioni natalizie

Albero di Natale a La Corte

La Corte: albero di Natale

"Matasse di fil di ferro" a La Corte

La Corte: “Matasse di fil di ferro”

La Corte: vista dalla scala

La Corte: vista dalla scala

Quadro a La Corte

La Corte: quadro

La Corte: decori rurali

La Corte: decori rurali

Una delle piscine esterne di notte

Una delle piscine esterne di notte

Piscina coperta

Piscina coperta

Il Borgo

Il Borgo

Il Borgo

Il Borgo

Una delle ville

Una delle ville

Interno di una delle ville

Interno di una delle ville

Capitolo a parte merita la Vair Spa, il cui concept è stato ideato da Patrizia Bortolin, direttrice del centro. 1800 metri quadri in cui ogni decoro, ogni arredo e ogni trattamento parla di Puglia. Un’esperienza vera e autentica nelle tradizioni locali. Un viaggio del cuore e dello spirito nei profumi, nei sapori e nelle radici di questa regione così ricca di cultura e intrisa di storia. Vair Spa è tutto questo. Del resto “vair“, in dialetto locale, significa “vero”. La parola d’ordine è piacersi, amarsi.  Si lavora sull’appagamento della psiche, tramite una serie di trattamenti ad hoc. Ne sono un esempio Avemmarì, realizzato da Stefano Battaglia, esperto orthobionomista chiamato “lo sciamano di Vair”, un viaggio interiore guidato che favorisce il confronto con se stessi e aiuta a comprendere se la strada che si sta percorrendo è quella giusta. Per sciogliere blocchi emotivi e fisici ci sono KiuvAquann la vasca di galleggiamento salina e Abbel bel, una carezza per il viso che, grazie alla sequenza di aromi naturali e sapienti manovre, riporta alla propria infanzia. E ancora Nu suun Vair, guidata da Gianni Rotondo musicista, compositore e psicologo, una raffinata musicoterapia che conduce verso una migliore comunicazione.  A Strignul, invece, è un’esperienza utile per riscoprire la propria capacità di relazionarsi con gli altri attraverso una speciale lezione di danza delle spade, di pizzica e di tamburello con Giuseppe Ciciriello, attore, musicista e ballerino. Tarant, infine, è un programma di 3 giorni, un’esperienza ispirata al fenomeno terapeutico del tarantismo, di tradizione pugliese. Rigorosamente per sole donne, in compagnia di sole donne. Si tratta di una “remise en forme” speciale perché non si occupa solo della bellezza esteriore. Sessioni di musicoterapia, psicologia, yoga, arti circensi, danze ed esperienze pugliesi, trattamenti olistici, letture, test, massaggi e trattamenti rilassanti o “psico-esperienze” aiutano a liberarsi e ritrovarsi per godersi di più la vita.

http://www.vairspa.com

Chapter deserves the Vair Spa, whose concept was conceived by Patrizia Bortolin, director of the center. 1800 square meters in which each decoration, each piece of furniture and every treatment is about Puglia. Experience real and authentic local traditions. A journey of the heart and spirit in the scents, tastes, and in the roots of this region so rich in culture and steeped in history. Vair Spa is all about. Moreover , ” vair ” in the local dialect , means ” true”. The watchword is liking, love each other. It works on the satisfaction of the psyche, through a series of ad hoc treatments. Examples are Avemmarì, created by Stefano Battaglia, orthobionomista expert called ” the shaman of Vair “, an inner journey guided that favors confrontation with oneself and helps to understand if the road you are on is the right one. To dissolve emotional blocks and physical are Kiuv, Aquann the saline flotation tank and beautify nice, a caress for the face, which, thanks to the sequence of natural flavors and skilful maneuvers, back to his childhood. And yet Nu suun Vair, with Gianni Rotondo musician , composer and psychologist , a refined music therapy leading to better communication. A Strignul, however, is a useful experience to rediscover their ability to relate to others through a special class of sword dance, pinches and tambourine with Joseph Ciciriello, actor, musician and dancer. Tarant , finally, is a 3-day program, an experience inspired by the phenomenon of therapeutic tarantism of Apulian tradition. Strictly for women only, in the company of women only. This is a “remise en forme” special because it is not just the outward beauty . Sessions of music therapy, psychology, yoga, circus arts, dance and experiences in Puglia, holistic treatments, readings, tests, treatments and relaxing massages or ” mental experiences ” help meet for free and enjoy life more .

http://www.vairspa.com

Vair Spa

Vair Spa: reception

Vair Spa: "Silenzio" in pugliese

Vair Spa: “Silenzio” in pugliese

Vair Spa: lampada a muro

Vair Spa: lampada a muro

Vair Spa: le terme romane

Vair Spa: le terme romane

Vair Spa: sala relax

Vair Spa: sala relax

Vair Spa: sala relax

Vair Spa: sala relax