CARE’s, The ethical Chef Days

4689_1

 

Dal 17 al 20 gennaio 2016, nella splendida cornice delle Dolomiti, da San Cassiano a Corvara, a La Villa, passando per diversi rifugi, si svolgerà Care’s, The ethical Chef Days. L’edizione zero di un progetto ideato e promosso da Norbert Niederkofler, chef stellato del Restaurant St. Hubertus  (Hotel & Spa Rosa Alpina di San Cassiano, Relais&Chateaux) e Paolo Ferretti, titolare dell’agenzia di comunicazione HMC di Bolzano, con il contributo di Giancarlo Morelli, chef stellato e patron del Pomiroeu. Saranno tre giorni di convegni, workshop in cui i protagonisti della ristorazione internazionale, con i più qualificati produttori di vino e gli esperti del settore dell’alimentazione discuteranno e condivideranno una visione comune, etica e responsabile sul tema della cultura enogastronomica. L’evento sarà itinerante in sedi sempre diverse, in un’edizione invernale e una estiva. La missione di CARE’s è di promuovere l’attenzione alla natura, valorizzando i prodotti locali, i consumi responsabili, il riciclo dei materiali e il riutilizzo degli scarti alimentari. È confermata la partecipazione di grandi nomi italiani come Filippo La Mantia, Yoji Tokuyoshi, Pino Cuttaia, Davide Scabin, Niko Romito e Massimo Bottura, chef emergenti “di montagna” come Riccardo Gaspari o Matteo Metullio, e presenze internazionali quali Rodolfo Guzman dal Cile, Danny Bowien, Pedro Miguel Schiaffino dal Perù e il finlandese Sasu Lakkunonen.

Lo chef Norbert Niederkofler, due stelle Michelin

Lo chef Norbert Niederkofler, due stelle Michelin

L’AUDI POLO GOLD CUP 2013 SBARCA A MILANO

newsletter3

Dopo avere fatto tappa nelle storiche sedi di Cortina d’Ampezzo, on snow e di Roma. Domani alle 18.00, ci sarà il fischio di inizio della partita tra Audi Polo Team e Ruinart Polo Team che ufficialmente aprirà il programma dell’attesa cinque giorni polistica meneghina con le finali domenica prossima. Due partite ogni giorno (alle 18 e alle 20,30) e il programma domenicale tutto in diurna (inizio ore 11.00). Location delle gare è la prestigiosa Caserma Santa Barbara in Piazza D’Armi, sede della storica “Voloire Reggimento Artiglierie a Cavallo” dell’Esercito Italiano e spazio destinato a diventare il simbolo del Polo in città. Tutte le partite saranno accompagnate dalle cene curate dal Ristorante El Toulà che propone piatti speciali dedicati all’evento, in collaborazione con gli chef stellati Gennaro Esposito del Ristorante Torre del Saracino, Giancarlo Morelli del Ristorante Pomiroeu e Norbert Niederkofler del ristorante St. Hubertus dell’Hotel Rosa Alpina.

us_polo

SPA RESORT E CHEF STELLATI

E’ l’ultimo trend degli hotel, sia in città che in campagna, che abbinano ai benefici dei trattamenti nuove proposte culinarie, con un occhio attento alle calorie

Il concetto di remise en form, che negli anni ha acquistato sempre più importanza, diventando una sorta di “filosofia di vita”, si sposa alla perfezione con quello della buona cucina perché ritrovare il benessere psico-fisico passa anche dal gusto. Gli ingredienti usati, freschi, naturali, sono il segreto di piatti gustosi ma leggeri, che reinterpretano il meglio della tradizione gastronomica, educando al piacere del mangiare sano. All’Albereta, Relais&Chateaux in Franciacorta (www.albereta.it), a disposizione degli ospiti ci sono percorsi all’insegna del benessere e dell’alta cucina, grazie al Ristorante Gualtiero Marchesi e alla Wellness & Medical SPA Espace Vitalitè Henri Chenot. Il programma di cura ha come elemento fondamentale la dieta che trova espressione in piatti che seducono la vista e deliziano il palato, preparati con maestria dal team di cucina di Marchesi secondo i criteri dietologici e le ricette messe a punto da Chenot. Nella città eterna, il Rome Cavalieri (www.romecavalieri.it), 2.500 mq di benessere, più un parco privato di 6 ettari, è l’oasi di pace più esclusiva e rinomata d’Europa. Il suo ristorante La Pergola è il regno incontrastato dello chef di fama mondiale Heinz Beck (3 stelle Michelin). Qui si può assaporare l’eccellenza dell’arte culinaria e dell’ospitalità a tavola per l’appagamento di tutti i sensi. In Alta Badia, a San Cassiano, 1535 metri di altitudine, l’Hotel & Spa Rosa Alpina (www.rosalpina.it) è perfetto per un soggiorno all’insegna della forma fisica e del relax. Presso la Daniela Steiner Spa vige la filosofia unica di “care suite”. Fiore all’occhiello è il ristorante St. Hubertus insignito di due stelle Michelin, guidato dallo chef Norbert Niederkofler. Solo nove tavoli più il “tavolo dello chef” in una saletta privata con una finestra verso la cucina e un tavolo più appartato vicino al camino aperto. In Toscana, invece, la beauty farm Terme di Saturnia Spa & Golf Resort (www.termedisaturnia.it), offre programmi personalizzati, che bilanciano attività fisica e relax, trattamenti estetici e cure termali. Due i ristoranti tra cui scegliere: Aqualuce, affacciato sulla piscina termale, con cucina mediterranea e All’Acquacotta, (1 stella Michelin), che propone piatti della migliore tradizione locale, con accostamenti insoliti e raffinati, ispirati alla “Filosofia nel Benessere”, ideati dallo Chef Alessandro Bocci. Nella stessa regione, immerso nella campagna nei pressi di Cortona, Il Relais & Chateaux Il Falconiere & Spa (www.ilfalconiere.it), tipica dimora toscana della metà del Seicento, offre la possibilità di vivere un’esperienza indimenticabile ritrovando la tradizione di piaceri antichi e raffinati. Suggestivo il ristorante, curato personalmente da Silvia Baracchi, una stella Michelin. La Thesan Etruscan Spa, una vera e propria bomboniera, con trattamenti a base di vino, completa l’offerta benessere. Atmosfera glamour e un po’ retrò si respira al Pellicano, Relais & Chateaux (www.pellicanohotel.com/it) sull’Argentario, nato a metà degli anni ’60 come rifugio d’amore della coppia Michael e Patricia Graham. Qui oltre al Pelliclub Health & Beauty, dove farsi coccolare, ci sono le creazioni sorprendenti dello Chef Antonio Guida, premiate dalla guida Michelin con due stelle. Nelle Langhe, invece, in una cornice di 32 ettari di vigneti, colline, borghi e castelli medievali c’è Il Boscareto Resort & SPA (www.ilboscaretoresort.it). La proposta gastronomica del suo ristorante, La Rei, guidato dall’executive chef piemontese Marco Forneris, si basa sull’esaltazione sapiente della sua terra e delle radici culinarie che in essa s’intrecciano. Pur forte di dieci anni trascorsi all’estero in ristoranti stellati fra Inghilterra e Francia, Chef Forneris non ha mai perso di vista la sua ispirazione primaria, che si traduce in un senso di appartenenza e ricerca legato ai prodotti del giorno, ai fornitori locali, alla lavorazione raffinata di materie semplicemente eccellenti. La Sovrana Spa è l’area dedicata al relax e alla cura del corpo divisa su due piani. Infine, nel cuore dell’isola di Ischia, a Casamicciola Terme, il Relais & Chateaux Terme Manzi Hotel & Spa (www.termemanzihotel.com) è il posto giusto per intraprendere un viaggio speciale tra terme, relax e ottima cucina.
Il benessere è garantito dalla sua meravigliosa spa, nata intorno ad una sorgente termale. Il cui prestigio fa a gara con la gloria della cucina: 
due stelle Michelin al ristorante Il Mosaico, condotto da un artista dei sapori, lo chef Nino Di Costanzo. Otto tavoli nel romantico patio, tre nella cucina per chi desidera vedere all’opera lo chef e un tavolo in piscina per riservarsi un ambiente straordinario tutto per sé. Per un viaggio culinario nella “cucina emozionale” o dei “tre sensi”. I piatti sono unici e raffinati e risvegliano gli occhi, con forme e colori, l’olfatto, con irresistibili profumi, il gusto, con eccelse interpretazioni.

Albereta chef G. Marchesi
Lo chef Gualtiero Marchesi de L’Albereta

Copia di Albereta Swimming Pool
Wellness & Medical SPA Espace Vitalitè Henri Chenot de L’Albereta

Silvia Barachi, Il Falconiere, Tel. 0575-612679, Cortona, Loc. San Martino , Tuscany, Toskana, Italy

La chef Silvia Baracchi de Il Falconiere

Copia di Il Falconiere Spa
Spa de Il Falconiere

Lo chef Marco Forneris

Lo chef Marco Forneris

Sovrana Spa di Il Boscareto

Sovrana Spa di Il Boscareto

Copia di Rome Cavalieri Heinz Beck
Lo chef Heinz Beck de La Pergola presso il Rome Cavalieri

Copia di Rome-Cavalieri-spa
Grand Spa del Rome Cavalieri

Copia di Terme di Saturnia Chef Bocci
Lo chef Alessandro Bocci dell’Acquacotta presso Saturnia Spa & Golf Resort

terme saturnia
Spa del Saturnia Spa & Golf Resort

Rosa Alpina Norbert Niederkofler
Lo chef Norbert Niederkofler del Rosa Alpina

pool
Daniela Steiner Spa presso il Rosa Alpina

chef_dicostanzo_b
Lo chef Nino Di Costanzo del Mosaico presso Terme Manzi Hotel

piscina-esterna5-960x640
Pool del Terme Manzi Hotel

Chef2
Lo chef Antonio Guida de Il Pellicano

albergo-lusso-toscana
Pool al Pellicano Resort