MAREMMA COUNTRY CHIC: L’ANDANA

Il viale dei cipressi che porta a L’Andana

Ex casino di caccia di Leopoldo II, Duca di Toscana, L’Andana si trova in Toscana, a Castiglione della Pescaia. Questo boutique resort di proprietà Terra Moretti, dell’associazione The Leading Hotels of the World, ha 47 camere di cui 20 sono superior e deluxe, 13 suite e 14 all’interno di Casa Badiola Tuscan Inn, struttura separata dalla villa medicea principale. È un hotel pet friendly: all’arrivo in camera il mio shiba Inu Aki ha trovato una tappetino personalizzato col nome ricamato, un biscotto glassato (molto gradito) e un set per la toilette.

Le sorprese per Aki all’arrivo in camera

 

Uno dei fiori all’occhiello è La Trattoria di Enrico Bartolini. Qui, in uno spazio accogliente ricavato dall’ex-granaio della villa, le sperimentazioni culinarie incontrano la tradizione delle materie prime più genuinamente toscane. Il resident chef è Marco Ortolani, che segue anche gli altri due ristoranti: il bistrot La Villa e quello di Casa Badiola.

La Trattoria di Enrico Bartolini

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Progettato dall’architetto Ettore Mocchetti, direttore di AD Italia è il centro benessere di 600 mq, a firma ESPA, marchio inglese leader nel wellness. Si offrono trattamenti olistici, eseguiti attraverso l’utilizzo di prodotti naturali, che rivitalizzano corpo e spirito. I trattamenti proposti presso la SPA by ESPA de L’Andana sono frutto della ricerca sulle tecniche più efficaci utilizzate nelle diverse parti del mondo e puntano su una dimensione olistica e personalizzata del benessere.

 

la piscina termale della spa

Da quest’anno, con la direzione, affidata da Carmen Moretti e Martino de Rosa, Vito Spalluto, l’Andana punta nel mese di agosto su Experiences davvero esclusive, le Academies with the Stars. Secondo un calendario prestabilito si potrà pedalare per la Maremma con l’ex campione di ciclismo Mario Cipollini, giocare a calcio con Gianluca Zambrotta, tirare di scherma con Giovanna Trillini, campionessa olimpica, e danzare hip hop con Alice Bellagamba, art director dell’Accademia Balletto delle Marche. A queste lezioni con i campioni dello sport si aggiungono altre esperienze uniche come la cavalcata attraverso la pineta fino al mare, la meditazione dinamica all’alba nella spiaggia di Cala Violina a cui si arriva con una passeggiata “consapevole” apprendendo i segreti del “metodo Natked” (mix di pratica yogica, respiro, meditazione e movimenti a corpo libero), pedalare in bicicletta raggiungendo le cantine progettate da archi-star, giocare a golf su green vista mare.

http://www.andana.it

Bistrot La Villa

 

 

 

NUOVA ENERGIA VITALE AL FOUR SEASON MALDIVES LANDAA GIRAAVARU

Four Seasons Landaa Giraavaru

Four Seasons Landaa Giraavaru

Perfetto per chi va alle Maldive non solo per bagni di sole e di mare ma anche per detossinarsi è il nuovo programma  Panchakarma proposto dalla Spa di questo resort, immersa in giardini tropicali, accarezzato dalla brezza dell’oceano, riconosciuta come uno dei centri leader in Asia per la ricerca del benessere e la medicina Ayurveda. Il Panchakarma, il cui significato in sanscrito significa “cinque terapie”, della durata di 14 o 21 giorni, utilizza 5 diversi trattamenti, ognuno suddiviso in 3 fasi, per rimuovere lo stress più radicato ed eliminare le tossine. Ogni  fase coinvolge diversi trattamenti e massaggi  giornalieri personalizzati. Ci sono anche un piano alimentare e di attività, strettamente monitorati dai medici del resort, che aiutano a ridurre gli squilibri e a stare in sintonia con il proprio corpo, sviluppando una maggiore consapevolezza. Qui si impara a “volersi bene, adottando un diverso approccio di vita, da “portarsi” anche a casa.

Spa del Four Seasons at Landaa Giraavaru

Spa del Four Seasons at Landaa Giraavaru

Una delle piscine del Landaa Giraavaru

Una delle piscine del Landaa Giraavaru

Il Landaa Giraavaru è un’isola sperduta e lussureggiante che sorge nella Riserva mondiale della biosfera dell’atollo di Baa, tutelata dall’UNESCO, a circa 30 minuti di idrovolante dall’Aeroporto internazionale di Malé. Il resort vanta il centro di ricerca e di informazione marina più attivo delle isole Maldive. Sotto la guida di un capo-biologo marino e il suo gruppo di collaboratori, ci si avvicina, in un’esperienza unica nella vita, a una varietà di creature marine e si imparano importanti aspetti sulla loro vita e il loro habitat. Tra l’altro il ricavato di tutte queste attività viene devoluto al sostegno dei programmi Green Fund  del Resort per la protezione dell’ambiente sottomarino e la ricerca. Ci sono 103 ville con tetto di paglia, sull’acqua o sulla spiaggia, tra cui due splendide Land and Ocean Villa, con piscine private e ampi spazi arredati all’aperto con vista sulla laguna. Quattro le piscine: una a sfioro di 50 metri, l’unica di dimensioni olimpiche delle Maldive, che si protende a sbalzo sulla laguna, una di 20 metri con acqua di mare, una Blu, ideale per ammirare il tramonto e una per bambini, di forma irregolare e poco profonda.

Ville del Landaa Giraavaru

Ville del Landaa Giraavaru

www.fourseasons.com/maldiveslg

BORGO EGNAZIA

borgo egnazia ext

Una meraviglia architettonica situata a Savelletri di Fasano, piccola realtà di pescatori, di anziane donne che ricamano davanti a case bianche, di panni stesi al sole, alle pendici delle Murge e della valle d’Itria. Sulla costa adriatica della Puglia, tra trulli, muretti a secco, vigneti e oliveti secolari che si perdono a vista d’occhio. Già dal primo impatto ci si rende subito conto di come qui si siano integrati alla perfezione architettura e ospitalità con cultura del territorio, amore per la natura e la tradizione. Grazie alle intuizioni di Aldo Melpignano, proprietario di Borgo Egnazia e managing director di San Domenico Hotels, e Pino Brescia, scenografo pugliese di Fasano, che si è ispirato all’architettura contadina locale. Borgo Egnazia si estende per oltre 16 ettari con un edificio centrale, La Corte  che si ispira alle masserie fortificate. Adiacente a questa si sviluppa Il Borgo, che si rifà ai villaggi rurali pugliesi, con la sua piazza, il centro pulsante della struttura, e le sue casette bianche a due piani che aprono su giardini, verande e terrazzi. Lungo i vicoli si trovano il ristorante La Frasca e la trattoria Mia Cucina dove si svolgono anche lezioni di cucina. Completano la struttura 28 ville, circondate da fichi d’India e oliveti, tutte con piscina privata e patio. Camminando per Borgo Egnazia ad ogni angolo ci si imbatte in particolari diversi: mobili, lampade, oggetti e accessori, tutti progettati appositamente e realizzati da artigiani locali o provenienti da mercati rionali e botteghe della zona. La magia del luogo è racchiusa nei riflessi delle pietre di tufo, la materia locale per eccellenza, tagliate a mano e scolpite dalla luce. Fa parte di The Leading Hotels of The World.

http://www.borgoegnazia.com

http://www.lhw.com

An architectural marvel located in Savelletri, small company of fishermen, old women embroidering in front of white houses with clothes hanging in the sun, on the slopes of the Murgia and Valley Itria. On the Adriatic coast of Puglia, between trulli , dry stone walls , vineyards and olive groves that stretch as far as the eye. Since the first impact you quickly realize how here are integrated perfectly with architecture and hospitality culture of the area , love of nature and tradition. Thanks to the insights of Aldo Melpignano, owner of Borgo Egnatia and managing director of San Domenico Hotels, and Pino Brescia, designer from Fasano, who was inspired by the local rural architecture. Borgo Egnazia stretches over 16 acres with a central building, which the Court draws inspiration from the fortified farms. Adjacent to this is spread Il Borgo, which refers to the rural villages of Puglia, with its square, the center button of the structure, and its white houses with two floors that open onto gardens, verandas and terraces.  Along the narrow streets you will find the restaurant La Frasca and Mia Cucina restaurant where you play even cooking classes. The structure is completed 28 villas , surrounded by olive groves and prickly pears, all with private pool and patio. Walking Borgo Egnazia every corner you will come across different parts, furniture, lamps and accessories, all designed and specially made ​​by local artisans or from local markets and shops in the area. The magic of the place is enclosed in the reflections of the travertine stone, the raw material for the local excellence, hand cut and sculpted by light. It is part of The Leading Hotels of The World.

http://www.borgoegnazia.com

http://www.lhw.com

Suite Egnazia

La Corte: suite Egnazia

Decorazioni natalizie a La Corte

La Corte: decorazioni natalizie

Albero di Natale a La Corte

La Corte: albero di Natale

"Matasse di fil di ferro" a La Corte

La Corte: “Matasse di fil di ferro”

La Corte: vista dalla scala

La Corte: vista dalla scala

Quadro a La Corte

La Corte: quadro

La Corte: decori rurali

La Corte: decori rurali

Una delle piscine esterne di notte

Una delle piscine esterne di notte

Piscina coperta

Piscina coperta

Il Borgo

Il Borgo

Il Borgo

Il Borgo

Una delle ville

Una delle ville

Interno di una delle ville

Interno di una delle ville

Capitolo a parte merita la Vair Spa, il cui concept è stato ideato da Patrizia Bortolin, direttrice del centro. 1800 metri quadri in cui ogni decoro, ogni arredo e ogni trattamento parla di Puglia. Un’esperienza vera e autentica nelle tradizioni locali. Un viaggio del cuore e dello spirito nei profumi, nei sapori e nelle radici di questa regione così ricca di cultura e intrisa di storia. Vair Spa è tutto questo. Del resto “vair“, in dialetto locale, significa “vero”. La parola d’ordine è piacersi, amarsi.  Si lavora sull’appagamento della psiche, tramite una serie di trattamenti ad hoc. Ne sono un esempio Avemmarì, realizzato da Stefano Battaglia, esperto orthobionomista chiamato “lo sciamano di Vair”, un viaggio interiore guidato che favorisce il confronto con se stessi e aiuta a comprendere se la strada che si sta percorrendo è quella giusta. Per sciogliere blocchi emotivi e fisici ci sono KiuvAquann la vasca di galleggiamento salina e Abbel bel, una carezza per il viso che, grazie alla sequenza di aromi naturali e sapienti manovre, riporta alla propria infanzia. E ancora Nu suun Vair, guidata da Gianni Rotondo musicista, compositore e psicologo, una raffinata musicoterapia che conduce verso una migliore comunicazione.  A Strignul, invece, è un’esperienza utile per riscoprire la propria capacità di relazionarsi con gli altri attraverso una speciale lezione di danza delle spade, di pizzica e di tamburello con Giuseppe Ciciriello, attore, musicista e ballerino. Tarant, infine, è un programma di 3 giorni, un’esperienza ispirata al fenomeno terapeutico del tarantismo, di tradizione pugliese. Rigorosamente per sole donne, in compagnia di sole donne. Si tratta di una “remise en forme” speciale perché non si occupa solo della bellezza esteriore. Sessioni di musicoterapia, psicologia, yoga, arti circensi, danze ed esperienze pugliesi, trattamenti olistici, letture, test, massaggi e trattamenti rilassanti o “psico-esperienze” aiutano a liberarsi e ritrovarsi per godersi di più la vita.

http://www.vairspa.com

Chapter deserves the Vair Spa, whose concept was conceived by Patrizia Bortolin, director of the center. 1800 square meters in which each decoration, each piece of furniture and every treatment is about Puglia. Experience real and authentic local traditions. A journey of the heart and spirit in the scents, tastes, and in the roots of this region so rich in culture and steeped in history. Vair Spa is all about. Moreover , ” vair ” in the local dialect , means ” true”. The watchword is liking, love each other. It works on the satisfaction of the psyche, through a series of ad hoc treatments. Examples are Avemmarì, created by Stefano Battaglia, orthobionomista expert called ” the shaman of Vair “, an inner journey guided that favors confrontation with oneself and helps to understand if the road you are on is the right one. To dissolve emotional blocks and physical are Kiuv, Aquann the saline flotation tank and beautify nice, a caress for the face, which, thanks to the sequence of natural flavors and skilful maneuvers, back to his childhood. And yet Nu suun Vair, with Gianni Rotondo musician , composer and psychologist , a refined music therapy leading to better communication. A Strignul, however, is a useful experience to rediscover their ability to relate to others through a special class of sword dance, pinches and tambourine with Joseph Ciciriello, actor, musician and dancer. Tarant , finally, is a 3-day program, an experience inspired by the phenomenon of therapeutic tarantism of Apulian tradition. Strictly for women only, in the company of women only. This is a “remise en forme” special because it is not just the outward beauty . Sessions of music therapy, psychology, yoga, circus arts, dance and experiences in Puglia, holistic treatments, readings, tests, treatments and relaxing massages or ” mental experiences ” help meet for free and enjoy life more .

http://www.vairspa.com

Vair Spa

Vair Spa: reception

Vair Spa: "Silenzio" in pugliese

Vair Spa: “Silenzio” in pugliese

Vair Spa: lampada a muro

Vair Spa: lampada a muro

Vair Spa: le terme romane

Vair Spa: le terme romane

Vair Spa: sala relax

Vair Spa: sala relax

Vair Spa: sala relax

Vair Spa: sala relax

IL RESORT COLLINA D’ORO E ALAIN MESSÉGUÉ

Alain Mességué

Alain Mességué

Il Resort Collina d’Oro, ad Agra, a pochi passi da Lugano, è una nuova struttura, firmata dall’architetto Ettore Mocchetti, dedicata a chi “non ha paura” di riposarsi. Il luogo perfetto dove lasciarsi andare e riequilibrare tanto il corpo quanto la mente. Un posto in cui si può sognare, uno spazio dove, non a caso, Hermann Hesse ha scelto di scrivere e dipingere, di immortalare ogni attimo della sua vita. Oltre all’hotel e a diversi appartamenti la “chicca” è la Spa di mille metri quadri che, a partire dal 14 gennaio 2014, sarà firmata da Alain Mességué. Qui metterà in pratica la sua filosofia che ha come obiettivi la detossinazione ed il riequilibrio dell’organismo stressato dai frenetici ritmi della vita moderna, per raggiungere e mantenere una migliore forma fisica e psichica. Lo farà avvalendosi delle virtù scientificamente provate delle erbe mediche e della ricerca di un’alimentazione sana ed equilibrata, connubio ideale per andare incontro al reale fabbisogno del metabolismo del singolo individuo ed a un riadattamento alle buone abitudini di vita. Per i gourmet più esigenti lo chef proporrà, in accordo con Mességué, gustosi menù bilanciati, studiati per garantire un giusto ed equilibrato apporto di calorie, senza per questo dimenticare i sapori. Mangiare meglio ed avere un ritmo di vita più sano, questo è il vero benessere. Ci sono percorsi da 5, 8, 11 e 16 giorni, studiati direttamente da Alain Mességué: Soggiorno “Alla Scoperta” (5 giorni e 4 notti), Soggiorno “Manager” (8 giorni e 7 notti), Soggiorno “Esclusivo” (11 giorni e 10 notti) e Soggiorno “Gold” (16 giorni e 15 notti).

http://www.resortcollinadoro.com 

piscina esterna

piscina esterna

piscina interna

piscina interna

Lonhea Alpine Clinic apre le sue porte nel cuore delle Alpi svizzere

Lonhea Alpine Clinic generalview
E’stata inaugurata il 16 giugno a Villars-sur-Ollon, in una cornice incantevole, a 1300 metri d’altitudine, con una splendida vista sui monti del Dents-du-Midi. In questa clinica, basata sull’idea della “salutogenesi”, si diventa protagonisti della propria salute. Qui gli ospiti operano un vero e proprio cambiamento delle abitudini di vita, per prevenire le malattie, rallentarne lo sviluppo, ottimizzare la performance fisica e mentale, sollecitare la guarigione, migliorare il benessere generale e avere cura di invecchiare bene. Creata da Anne No‘lle Jubelin e Adrien Meyer, Lonhea Alpine Clinic propone un metodo inedito di “salute attraverso i due cervelli”, l’encefalo e il digestivo, sviluppato e dispensato dal Dott. Michel Golay, chiropratico di fama internazionale da oltre 25 anni. Si tratta di un concetto che si ispira alla medicina tradizionale cinese e oggi scientificamente confermato. Per essere in buona salute è fondamentale che i nostri due cervelli siano in armonia, occorre comprendere come funzionano insieme e favorire l’ambiente delle cellule che li circondano, al fine di accrescerne lo sviluppo. La struttura, che si ispira al tipico stile chalet, dispone di 4 camere e di 3 suite, tutte arredate con semplice eleganza e un’attenzione speciale al dettaglio. Vi possono soggiornare solo 9 ospiti alla settimana, in una quiete che consente di approfittare appieno delle cure rigeneranti, sempre nell’ottica di riequilibrare corpo e spirito. A disposizione ci sono una sala fitness dotata delle ultime tecnologie e una Spa «Les Fontaines de Pierre», per i trattamenti benessere specifici, che si estende anche all’esterno con una piscina d’acqua calda e una sauna a forma di botte. In una o due settimane, dopo l’analisi del bilancio di salute e un programma di trattamenti specifico rispetto agli obiettivi di ciascuno, i primi effetti benefici si fanno sentire. Nel complesso, Lonhea si occupa di ciascun paziente anche quando torna a casa, per un periodo di 4 mesi, minimo necessario per osservare dei cambiamenti significativi e avere un reale impatto sulla salute.
Villar: clinic Lonhea

piscina esterna con acqua calda

piscina esterna con acqua calda

sauna all'esterno in botte

sauna all’esterno in botte

Veranda interna

Veranda interna

interno di uno dei due chalet

interno di uno dei tre chalet

Vista notturna degli chalet

Vista notturna degli chalet

Vista sulle montagne

Vista sulle montagne

VILLA EDEN A MERANO

Nasce nel 1982 come prima “Destination Spa” d’Italia, cioè un centro dedicato alla salute e alla bellezza.
 Una volta varcata la soglia di Villa Eden, ci si sente, come dice il nome, davvero in paradiso e si diventa protagonisti di scelte che conducono ad uno stato di benessere sia fisico che mentale, guidati dallo staff. L’obiettivo è fare acquisire sane abitudini di vita da mantenere per sempre

villa-eden-merano_15152_big

Il Comitato Scientifico della struttura ha fondato il metodo VECS (Villa Eden Comitato Scientifico), un insieme di terapie e trattamenti che coniuga l’alta tecnologia alle cure naturali. Il metodo mira al ripristino e al mantenimento dell’equilibrio energetico individuale. I programmi specifici di disintossicazione, dimagrimento, antinvecchiamento e antistress, possono essere brevi, di tre giorni o settimanali

viaggi-file-721-600-500

38 le camere, tutte diverse tra loro, dotate di ogni comfort, con caratteristiche di familiarità e atmosfera informale che consentono di sentirsi proprio come a casa propria

Prestige room

La giornata inizia con il risveglio muscolare: una passeggiata a Merano o con lo stretching nel verde del parco con intorno gli straordinari paesaggi dell’Alto Adige

Parco 1

http://www.villa-eden.com

CAPO D’ORSO HOTEL THALASSO & SPA

L’altro cinque stelle del gruppo Delphina (http://www.delphina.it/) è l’Hotel Capo d’Orso, romantico ed esclusivo Thalasso&Golf (http://www.hotelcapodorso.com/index.php).

1 cdo

Si trova in un angolo incontaminato della Sardegna, nel parco di Cala Capra, affacciato sull’omonima baia, proprio di fronte all’arcipelago della Maddalena e alla Costa Smeralda. Nascosto fra olivi e ginepri ha uno charme tutto suo, fatto di elegante semplicità, come una musicista che suona l’arpa a colazione, i 5 solarium in legno fluttuanti sull’acqua o un’amaca nel giardino mediterraneo.

2 cdo

Senza titolo 3

2 tris cdo

Solo 84 camere di cui 20 junior suites e una president vista mare, tutte nascoste nella macchia mediterranea.

3 cdo

Due i ristoranti: 
Il Paguro, con terrazza sul mare e Gli Olivastri, tra alberi secolari, con spettacolare vista sulla baia. Entrambi ottimi.

Il Paguro

Il Paguro

Gli Olivastri

Gli Olivastri

Per la cura di sé c’è il Centro benessere Thalasso & Spa L’Incantu a pochi passi dal mare, con tre piscine multifunzione di acqua marina a temperature differenziate, dieci cabine attrezzate per talassoterapia, massaggi, trattamenti di bellezza, bagno turco, area relax e terrazza prendisole con lettini. La vera chicca è un gazebo nascosto nel parco per massaggi in open air con vista mozzafiato sul mare!

5 cdo

gazebo

Per gli sportivi c’è un campo da golf pitch&putt, 9 buche con campo pratica e una palestra sulla scogliera.

7 cdo

IMG_2833

Molto belle le escursioni via mare che il resort propone. Le barche salpano quotidianamente dal porticciolo privato per esplorare l’Arcipelago della Maddalena, la Corsica con le isole Piana e dei Lavezzi e la Costa Smeralda. Suggestiva l’uscita sul veliero d’epoca Pulcinella, un legno norvegese del ’27, che organizza gite con raffinato pranzo a bordo e sosta nelle isole per bagni memorabili. Via terra, a poche centinaia di metri dall’hotel, si raggiunge facilmente tramite un sentiero, Cala Selvaggia, una meravigliosa piccola baia deserta (gli esterni ci possono arrivare solo via mare).

8 cdo

cala selvaggia