CARE’s, The ethical Chef Days

4689_1

 

Dal 17 al 20 gennaio 2016, nella splendida cornice delle Dolomiti, da San Cassiano a Corvara, a La Villa, passando per diversi rifugi, si svolgerà Care’s, The ethical Chef Days. L’edizione zero di un progetto ideato e promosso da Norbert Niederkofler, chef stellato del Restaurant St. Hubertus  (Hotel & Spa Rosa Alpina di San Cassiano, Relais&Chateaux) e Paolo Ferretti, titolare dell’agenzia di comunicazione HMC di Bolzano, con il contributo di Giancarlo Morelli, chef stellato e patron del Pomiroeu. Saranno tre giorni di convegni, workshop in cui i protagonisti della ristorazione internazionale, con i più qualificati produttori di vino e gli esperti del settore dell’alimentazione discuteranno e condivideranno una visione comune, etica e responsabile sul tema della cultura enogastronomica. L’evento sarà itinerante in sedi sempre diverse, in un’edizione invernale e una estiva. La missione di CARE’s è di promuovere l’attenzione alla natura, valorizzando i prodotti locali, i consumi responsabili, il riciclo dei materiali e il riutilizzo degli scarti alimentari. È confermata la partecipazione di grandi nomi italiani come Filippo La Mantia, Yoji Tokuyoshi, Pino Cuttaia, Davide Scabin, Niko Romito e Massimo Bottura, chef emergenti “di montagna” come Riccardo Gaspari o Matteo Metullio, e presenze internazionali quali Rodolfo Guzman dal Cile, Danny Bowien, Pedro Miguel Schiaffino dal Perù e il finlandese Sasu Lakkunonen.

Lo chef Norbert Niederkofler, due stelle Michelin

Lo chef Norbert Niederkofler, due stelle Michelin

L’AUDI POLO GOLD CUP 2013 SBARCA A MILANO

newsletter3

Dopo avere fatto tappa nelle storiche sedi di Cortina d’Ampezzo, on snow e di Roma. Domani alle 18.00, ci sarà il fischio di inizio della partita tra Audi Polo Team e Ruinart Polo Team che ufficialmente aprirà il programma dell’attesa cinque giorni polistica meneghina con le finali domenica prossima. Due partite ogni giorno (alle 18 e alle 20,30) e il programma domenicale tutto in diurna (inizio ore 11.00). Location delle gare è la prestigiosa Caserma Santa Barbara in Piazza D’Armi, sede della storica “Voloire Reggimento Artiglierie a Cavallo” dell’Esercito Italiano e spazio destinato a diventare il simbolo del Polo in città. Tutte le partite saranno accompagnate dalle cene curate dal Ristorante El Toulà che propone piatti speciali dedicati all’evento, in collaborazione con gli chef stellati Gennaro Esposito del Ristorante Torre del Saracino, Giancarlo Morelli del Ristorante Pomiroeu e Norbert Niederkofler del ristorante St. Hubertus dell’Hotel Rosa Alpina.

us_polo