A Milano, dedicato agli avocado lovers e non solo

Food Genius Academy, sinergia di Centri di Formazione Professionale nell’ambito di Food & Beverage, propone il primo Avocado Bistrot in versione Temporary dall’11 al 30 Settembre presso il suo ristorante Al Cortile.

Per l’occasione La Cave si trasforma in “AvoCave”, un’area “tropical” con cocktail bar ed allestimento dedicato by Daniela Sagliaschi. E in ottica di ecosostenibilità, in cucina si utilizzano solo avocado italiani ed europei.

Cinque le portate tra salato e dolce, un menu strutturato e creativo, in cui questo amatissimo frutto esotico viene proposto in abbinamento ad insoliti ingredienti.

Non quindi le classiche ricette già viste e straviste ma piatti gourmet reinterpretati.

Il menu:

Tagliata di avocado chicken con pollo, avocado, fichi, mele e liquirizia

Cannolo siciliano farcito con guacamole, zucchine marinate al lime, pistacchi salati e polvere di piselli al wasabi

Avogarden: crunchy bread con hummus, avocado, albicocche secche, germogli e basilico fritto

Avocado split: avocado, panna al rum, cioccolato fuso, anacardi salati.

www.myluxuryexperiences.com

www.foodgeniusacademy.com

www.alcortile.com

 

 

 

 

 

PARADISE RESORT & SPA

Panorama al tramonto. Gotografia di Clelia Torelli ©

Si trova mel cuore dell’oasi naturale di San Teodoro, sulla costa nordorientale della Sardegna, a poca distanza dalla bellissima spiaggia di Lu Impostu.

Hall. Fotografia di Clelia Torelli ©

111 le camere, arredate in stile sardo, dotate di veranda o torretta al piano superiore con vista magnifica sul parco, la laguna e la baia, con l’isola di Tavolara sullo sfondo.

La Spa. Gotografia di Clelia Torelli ©

La Spa, realizzata nel 2016, dispone di tre sale trattamenti, una sauna finlandese a 90°, un bagno di vapore, due docce emozionali, una cascata di ghiaccio, una zona relax con angolo tisaneria, una private spa e una sala fitness.
Nel bellissimo parco ci sono una zona solarium e due piscine

Verande delle camere

Due i ristoranti: il principale, Verandah, che propone piatti freschi dai sapori mediterranei, preparati con prodotti del territorio e il gourmet Piccola Cucina. Quest’ultimo, che fa parte del gruppo di ristoranti omonimi a New York, Londra e in Spagna, promette esperienze gourmet a lume di candela, con piatti tipici italiani, sapori sardi e pescato del giorno.
Al nuovo Sunrise Bar si va per uno snack, un gelato, un aperitivo al tramonto o un cocktail dopo cena quando la musica dal vivo anima la serata.

Sunrise Bar

Piscina. Fotografia di Clelia Torelli ©

Piscina. Fotografia di Clelia Torelli ©

 

Il resort organizza escursioni alla Laguna di San Teodoro con i fenicotteri o trekking al Monte Nieddu, passeggiate a cavallo, sessioni di golf al Club Puntaldia o al Pevero Golf Club e, per i più arditi, volo in ultraleggero.

Il ristorante principale

Il Paradise Resort & Spa è aperto per la stagione 2017 fino al 7 ottobre, con tariffe a partire da 260 euro per la camera Classic, con prima colazione

  1. Laguna di SanTeodoro. Fotografia di Clelia Torelli ©

    Paradise Resort & SPA
    Località Lu Impostu – San Teodoro, 08020 San Teodoro (OT)
    Tel. 0784.1908000
    http://www.paradiseresortsardegna.com

 

AL RELAIS IL FALCONIERE & SPA PER UNO STREET FOOD STELLATO

Il ristorante stellato. Fotografia di Clelia Torelli ©

Una camera. Fotografia di Clelia Torelli ©

La Spa. Fotografia di Clelia Torelli ©

La suggestiva residenza seicentesca sapientemente restaurata, di proprietà della famiglia Baracchi fin dal 1860, rispecchia lo stile semplice e al tempo stesso raffinato delle antiche dimore toscane, con i suoi arredi d’epoca, gli affreschi alle pareti, i tessuti a telaio e i letti in ferro battuto. Ricavato dall’antica limonaia, il ristorante stellato guidato da Silvia Baracchi. Il relais offre agli amanti dell’attività fisica escursioni in bici e attività open air e per il relax totale alla Thesan Spa si possono prenotare rituali esclusivi dell’Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella di Firenze e trattamenti con prodotti a base di olio e vino dell’azienda Baracchi. Le novità di quest’anno sono le amenities in camera: dal quotidiano, il vinsanto e cantucci come welcome ai soft drink complimentary. Inoltre è stata aggiunta la ventitreesima camera, una deluxe e una nuova categoria: l’executive suite. Circondato da ulivi e vigneti secolari questo piccolo universo, sospeso nel tempo, sorge su una collina dei pressi di Cortona che a luglio è ricca di eventi culturali e gastronomici di alto livello. Come la cucina “di strada” stellata che sarà protagonista nella città aretina il 28 luglio.
L’offerta speciale per partecipare agli eventi dell’estate cortonese prevede una notte in camera classica con prima colazione a buffet e ingresso alla Thesan Spa per il Circuito Aqua & Vapori, da 305 euro

Relais Il Falconiere & Spa
Loc. San Martino a Bocena, 370, Cortona (AR)
tel. +39 0575 612679  

http://www.ilfalconiere.it  www.autenticohotels.com
http://www.relaischateaux.com

Silvia Baracchi

5 CHEF STELLATI SCENDONO IN PIAZZA A CORTONA PER UNA SERATA DI ALTA CUCINA

Dopo il successo delle passate edizioni torna Street Chef, l’appuntamento culinario che il 28 luglio, vedrà le strade e le piazze di Cortona protagoniste di un viaggio enogastronomico, volto a valorizzare le eccellenze del territorio e la tradizione della cucina italiana. Questa sesta edizione si presenta come una vera e propria full immersion culinaria che prevede nell’arco della giornata incontri e cooking show all’insegna del buon cibo. Dalle 11.30 alle 23 i vicoli di Cortona saranno teatro di “Morsi e Sorsi”, un inedito percorso enogastronomico di alta qualità che permetterà ai visitatori di assaporare le eccellenze dello Street Food italiano. Momento speciale di quest’anno sarà l’evento Pizza Gourmet ospitato in Piazza Garibaldi dove, grazie alla presenza di due forni a legna, vedranno la luce le creazioni di cinque pizzaioli napoletani: Giorgio Moffa, ultimo discendente della famiglia Ciro Leone, Vincenzo Esposito, insignito nel 2016 del riconoscimento “Pizzeria dell’anno”, Carmine Donzetti, il re del forno a legna Antonio Esposito e Pasquale Serra, anima di un piccolo locale in cui si servono pizze con ben venticinque presidi Slow Food. Alle 20.30 andrà in scena in piazza Garibaldi la storica Cena Gourmet con un’incredibile brigata composta da cinque chef stellati provenienti da tutto lo stivale. Francesco Bracali dell’ononimo ristorante a Ghirlanda (GR), propone una Terrina di Pomodori confit, involtino di melanzana e gel di pomodorini, tartare di gamberi rossi al frutto della passione; Paolo Gramaglia del ristorante President di Pompei, presenta il suo mischiato di pasta e patate, frutti di mare, pecorino toscano e bottone di peperone arrostito; Giuseppe di Iorio, del ristorante Aroma di Roma, partecipa con il polpo arrosto su pesto di prezzemolo e foam di patate e limone; Silvia Baracchi, patron del ristorante Il Falconiere, gioca in casa con la lingua al tè Tarry Souchoung e salsa alla maracuja; Maria Cicorella, del ristorante Pasha di Conversano (BA), ha scelto le orecchiette fatte a mano, con pecora in pignatta, canestrato, cardoncelli e tartufo. Cucineranno in piazza con gli chef stellati oltre 30 ristoranti della Valdichiana, in abbinamento a 30 etichette del Consorzio Vini Cortona. 60 euro a persona (Terre Etrusche, tel 0575/605287)