ALLA SCOPERTA DI AMARO MONTENEGRO TRA ALTA CUCINA E MIXOLOGY

 

menu montenegro.jpg

Il concept Cocktail Gourmet di Amaro Montenegro, nato dalla collaborazione tra chef di alta cucina e bartender di fama internazionale, si arricchisce di nuove creazioni, interpretate dallo chef Daniel Canzian, patron dell’omonimo ristorante milanese e il cocktail innovator Daniele Gentili, sotto la guida del Master Herbalist di Amaro Montenegro Matteo Bonoli. Ogni cocktail gourmet è stato pensato per completare e amplificare l’esaltazione dei gusti proposti dallo chef. E tutte le creazioni sono nate dall’utilizzo di sofisticate tecniche culinarie, applicate non solo al food ma anche al processo di creazione dei drink. Ad esempio il Cubo di Rubik rivisitato dallo chef Canzian, in ceviche mediterranea.

Il cocktail Gourmet Amaro Montenegro e il Cubo di Rubik

O lo sciroppo di aceto di lamponi, datteri, lavanda e cannella utilizzato per la cottura a bassa temperatura sottovuoto. E ancora, la nitro infusione con gas per la preparazione dei bitter di Amaro Montenegro.

Daniel Canzian

Daniele Gentili

I 60 anni dell’Hotel de La Ville di Monza

Sessant’anni e non sentirli. Questa è l’impressione che la famiglia Nardi, alla quarta generazione, che gestisce fin dall’apertura l’Hotel de la Ville (www.hoteldelaville.com), affiliato ai prestigiosi brand Small Luxury Hotels of the World (www.slh.com) e Les Collectionneurs (www.lescollectionneurs.com), ha dato in occasione della grande festa organizzata per l’importante anniversario e l’inaugurazione della Veranda. Un nuovo spazio fresco e luminoso, grazie alle sue pareti vetrate, dove gli ospiti di questo storico hotel, simbolo dell’ospitalità monzese, possono bere un aperitivo o un tè o ritrovarsi la domenica per il brunch. Il design scelto per gli arredi è in stile coloniale: look jungle per le pareti, pavimento in bamboo indonesiano e al soffitto ventilatori a pale vietnamite. Tre le librerie che separano la Veranda dall’area bar in perfetto stile british. In esterno le sedute in rattan di Becara e quelle in pelle di Baxter completano l’arredo.

Derby Bar_interno

In questa speciale occasione nella carta dei cocktail si sono aggiunti 8 nuovi “signature cocktails”, 12 gin di pregio che completano i classici drink e la ricercata proposta di distillati e liquori provenienti da tutto il mondo. Nella carta menu piatti leggeri, ideali per un light lunch o un dinner, una valida alternativa da affiancare all’offerta gourmet del ristorante Derby Grill guidato dallo chef Fabio Silva.

Lo chef Fabio Silva

“BOLLE – OLTRE LA SUPERFICIE” BY LIVIANA OSTI, COLLEZIONE DI LAMPADE ISPIRATA ALLE MALDIVE DI CONSTANCE HOTELS AND RESORTS

Constance Hotels and Resorts presenta “Bolle – Oltre la superficie”, una collezione di lampade ispirate alle Maldive. Atolli, Il Blu, Sabbia, Superficie increspata, Orizzonte e Reef, questi i loro nomi, sono stati ideate e realizzate dalla designer Liviana Osti nell’ambito di Carte Blanche by Constance, progetto che invita artisti di tutto il mondo a rappresentare la bellezza dei luoghi e l’emozione di vivere un sogno attraverso il proprio estro creativo.

Moofushi

La designer racconta così la genesi del processo creativo, ovvero il suo viaggio al Constance Moofushi, nell’atollo di Ari Sud alle Maldive: “È stata un’esperienza incredibile. Ho avuto l’opportunità di andare alle Maldive con la mente completamente aperta e di poter spingere oltre la mia curiosità per comprendere appieno questo atollo, i suoi abitanti e la loro speciale alchimia. Ho trovato l’ispirazione nei ricordi di una moltitudine di atolli e isole, piccoli cumuli di sabbia completamente circondati dall’acqua, che insieme creano una sorprendente vastità. Sono bolle, effimere, sospese, in equilibrio”.

www.constancehotels.com

Le lampade, in vetro borosilicato soffiato a mano, perché il vetro è sabbia e viceversa,  fluido e al contempo solido e trasparente più dell’acqua, si possono acquistare su http://www.livianaosti.com

TWENTY GROSVENOR SQUARE: LE PRIME RESIDENZE INDIPENDENTI DA UN HOTEL A LONDRA

Four Seasons Hotels and Resorts, in collaborazione con Finchatton Ltd, società internazionale di progettazione e sviluppo di residenze di lusso, inaugurerà a Londra, nel 2018, nello storico edificio “Twenty Grosvenor Square”, nel cuore di Mayfair, le prime residenze private e indipendenti di Four Seasons. Lo storico edificio che, durante la Seconda Guerra Mondiale, rappresentava la base europea della flotta navale americana , accolse il Generale Dwight Eisenhower. Si estende su una superficie di 23.226 mq e al suo interno si trovano diverse tipologie di residenze, con tre, quattro o cinque camere da letto. L’interior design, curato da Finchatton, conserva l’antico spirito dell’edificio con alti soffitti, un ingresso separato per il personale di servizio ed ampi saloni, oltre ad aree comuni quali una cantina di vini, un centro fitness, una sala giochi, un cinema, una business suite e diverse aree verdi. Twenty Grosvenor Square offrirà molti dei servizi che gli hotel e resort Four Seasons dedicano ai propri ospiti, sartoriali e personalizzati.

Dopo l’apertura del Four Seasons Hotel London at Park Lane e del Four Seasons Hotel London at Ten Trinity Square, le residenze Twenty Grosvenor Square rappresentano il terzo progetto Four Seasons nella capitale inglese.

www.fourseasons.com

www.finchatton.com  

http://www.20gs.com