PALAZZO MONTEMARTINI

Libreria nella hall

Suite

Indirizzo di charme del gruppo Ragosta nel cuore della Città Eterna, di fronte alle Terme di Diocleziano, a pochi passi dalla stazione Termini.

L’hotel, cinque stelle, nasce dalla ristrutturazione integrale di quattro palazzi d’epoca ottocenteschi, in precedenza sede dell’Atac, locale azienda dei trasporti. Nella sua nuova veste gli ambienti ultramoderni si sposano alla perfezione con elementi classici, quali marmi, stucchi che da oltre 130 anni li caratterizzano. 82 tra camere e suite, ognuna diversa per forma e caratteristiche, con arredi unici perché si è scelto di mantenere le vecchie planimetrie degli uffici. La suite 407 era la mensa, la spa è stata ricavata dalle cantine e il ristorante, oggi regno del giovane chef Simone Strano e della sua brigata, era la storica biglietteria.

Senses, ristorante gourmet

Fontana con pioggia verticale nel ristorante

Senses, così si chiama il ristorante, immerso in un’atmosfera rinascimentale, con vista sulle Mura Serviane e le terme di Diocleziano, porta in scena i piatti della cucina italiana rivistati in chiave fusion con ingredienti freschi e di prima scelta, con un’estrema cura alla composizione del piatto. Tra i must da non perdere la patata a gomitolo fatta a filo e sbianchita, che racchiude un cuore di burro alle erbe a sua volta avvolto da una patata violetta, servito su crema di mandorle e fichi e finito con foie gras e polvere di porcini o i ravioli alla “Norma”, a base di pomodoro, melanzane, basilico e ricotta salata, omaggio alla Sicilia, terra d’origine dell’Executive chef.

La SPA ExPure, una delle più grandi della città, con i suoi 600 metri quadri, è gestita dai professionisti del benessere di Caschera SPA.  Qui, coccolati da frutta fresca e tisane si può godere di sauna, bagno turco, doccia emozionale, piscina con idromassagio, stanze per trattamenti e una stanza del sale. Sorge accanto alle famose terme romane di Diocleziano creando così una sorta di percorso parallelo con la storia.  L’acqua d’altronde è l’elemento portante di tutta la struttura: la SPA con la sua parete d’acqua, alcune delle suite con centro benessere integrato, la hall con giochi di luci ed acqua ma anche la fontana dai getti verticali all’interno del ristorante & lounge bar Senses.

La stanza del sale nella SPA

Palazzo Montemartini è il primo albergo 5 stelle in Italia a utilizzare l’innovativa piattaforma Manet, un sistema mobile integrato composto da uno smartphone con sistema operativo Android che offre all’ospite chiamate e connettività illimitate oltre a molteplici servizi. La nuova piattaforma tecnologica è in perfetta linea con la filosofia del brand, “Define your lifestyle”, che si basa sull’offerta di servizi personalizzati e su misura ai propri ospiti per un’esperienza completa ed esclusiva. Il nuovo sistema mobile, ad esempio, offre: connessione internet 4G flat, chiamate nazionali e internazionali illimitate, rapido e comodo accesso a tutti i servizi dell’hotel tra cui room service, la prenotazione della SPA e del ristorante, offerte e promozioni; mappe e guide turistiche; suggerimenti enogastronomici, ticket per eventi e musei; utili funzionalità come il traduttore, cambio valuta, informazioni sui trasporti pubblici e molto altro ancora.

IMG_7134 (1)

Piattaforma Manet

www.palazzomontemartini.com

Palazzo Montemartini

Tel. (+39)0645661

info@palazzomontemartini.com

MY BEST PLACE IN ROMA 

Appena arrivata al Rome Cavalieri Walford Astoria, uno dei miei hotel preferiti a Roma, entro già in un’altra dimensione. Inizia finalmente una giornata che può scorrere lenta, nel relax più totale, lontana dai rumori della città, all’insegna del luxury e del bien vivre. Si parte, sotto un sole che scalda pelle e anima, con un cocktail a base di champagne sui divani beige della terrazza che guarda su Roma, scenografia unica, che lascia senza parole. Difficile non sorridere al mondo in questo angolo di paradiso. Per il lunch vado al ristorante L’Uliveto, gioiello creato tra il verde del parco e il blu della piscina per un pietanza squisitamente leggera. Nel pomeriggio, per dedicarmi alla cura del corpo, scendo nella Cavalieri Grand Spa Club . 2500 mq che comprendono una piscina riscaldata, con cascata e idromassaggio e un camino funzionante in inverno, un bagno turco con all’interno due ametiste brasiliane, due saune finlandesi, una vasca idromassaggio e 10 cabine per massaggi e trattamenti indimenticabili firmati La Prairie e St Barth. In questo ambiente ovattato il relax prende il sopravvento su di me. Decido per un trattamento viso di La Prairie Switzerland: il Cellular Radiance Perfecting Fluide Pure Gold. La suite della Grand Spa, ispirata a immagini di tramonti, deserti, foresta pluviale e bambù, e la musica di sottofondo contribuiscono a potenziare i benefici del trattamento che ho scelto. La seduta, della durata di un’ora e mezza, prevede detersione e pulizia della pelle del viso, seguita da un massaggio magnifico con questo fluido prezioso che scorre sulla mia pelle rivitalizzandola in profondità. La sua preziosa formula con infusione d’oro – mi dice la terapista – stimola la produzione di collagene e aiuta a migliorare la radiosità della pelle dall’interno per un aspetto più disteso, in grado di riflettere la luce al meglio. Gli agenti dorati foto-riflettenti e la polvere d’oro puro donano un’immediata radiosità dorata. Il mio viso può vivere di rendita per un po’…

Grazie Rome Cavalieri!

Dove:

Rome Cavalieri Waldorf Astoria

via Alberto Cadlolo, 101, Roma

tel +39 06 35091 fax +39 06 35092241

E-mail: ROMHI.GuestServices@waldorfastoria.com

romecavalieri.com

In autunno la natura dà spettacolo

 

img_3013-1

Foliage sull’isola di Pianosa                                                                                                                          fotografia di Clelia Torelli

Tra settembre e ottobre i boschi si trasformano in un’immagine impressionista di tinte calde, rese più intense dal sole che splende ancora prima dell’arrivo della stagione fredda. Il verde lascia spazio ai toni del rosso, giallo, arancione, amaranto, rosso, oro, tutti colori che fanno bene al cuore. È il tempo dell’estate indiana, quella che negli Stati Uniti chiamano Indian Summer, la nostra Estate di San Martino. Il periodo più adatto per concedersi una vacanza alla scoperta della magia di diversi foliage. Uno dei posti più gettonati  è il New England, nella parte nord orientale degli Stati Uniti. Ma non c’è bisogno di andare in America per godersi lo spettacolo. Anche in Italia ci sono luoghi speciali dove la natura usa tutta la propria tavolozza ottobrina.  Ecco dove fotografare le suggestioni delle foglie che cambiano colore.

grazzano-visconti

Il Parco del Castello di Grazzano Visconti, in provincia di Piacenza

arte-sella-tn

Arte Sella, un percorso naturalistico disseminato di opere d’arte attorno a Borgo Valsugana, in provincia di Trento

lago-di-tovel

Il lago di Tovel, in Val di Non, in cui si riflettono abeti e larici colorati di giallo, rosso, arancione

castello-di-petroia-foliage-7-1024x683

Il Castello di Petroia si erge in un bosco di 300 ettari

ischia-la-mortella

La Mortella, giardino mediterraneo e subtropicale di Forio, nell’isola d’Ischia

 

parco-naturale-sila

Parco naturale della Sila in Calabria

 

Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi

foliage-a-cogne-4

Foliage a Cogne

 

Il lusso emozionale di Constance Hotels and Resorts

Si chiama Carte Blanche by Constance il nuovo concetto di lusso del gruppo alberghiero, riconosciuto per l’ospitalità d’eccellenza nell’Oceano Indiano. Si tratta di un un evento legato al mondo dell’arte e del design, alla bellezza senza filtri, alle emozioni più spontanee che nascono vivendo il sogno di una vacanza esclusiva firmata Constance Hotels and Resorts.

Il progetto prevede che diversi artisti di talento, selezionati a livello internazionale, vengano invitati a trascorrere un soggiorno in una delle proprietà Constance Hotels and Resorts. Sarà poi la bellezza dei luoghi, la passione delle persone, l’emozione di vivere un sogno e la magia dell’Oceano Indiano, che contraddistinguono una vacanza firmata Constance, a ispirare gli artisti che, al loro ritorno, creeranno un’opera dedicata all’hotel che li ha ospitati. In seguito tutti i lavori realizzati verranno presentati nei diversi Paesi attraverso mostre, eventi e attività di comunicazione.

Moofushi from the air.jpg

Constance Moofushi

Constance Moofushi e Constance Halaveli alle Maldive sono stati i primi protagonisti di Carte Blanche. In questi meravigliosi resort gli artisti sono stati ispirati dalla natura, dall’atmosfera fuori dal tempo, dalle esperienze vissute fuori e dentro l’acqua, dalle persone incontrate, dai profumi e colori di questi atolli meravigliosi. Il primo a partire è stato Mike Meyer, fotografo tedesco che, con il suo obiettivo 50mm, ha immortalato l’unicità del raffinato Constance Halaveli, hotel 5 stelle lusso nell’atollo di Ari Nord. Le foto realizzate sono esposte al Literaturhaus Dukatz di Monaco: 35 scatti originali e stravaganti attraverso i quali il fotografo non solo rivela il suo talento, ma sottolinea la personalità di Halaveli.

2Q4A4801Halaveli - Mike Meyer Photography

Halaveli – Mike Meyer Photography

CF019776Halaveli - Mike Meyer Photography

Halaveli – Mike Meyer Photography

CF019655Halaveli - Mike Meyer Photography

Halaveli – Mike Meyer Photography

Il secondo viaggio ha visto come protagonista Liviana Osti, giovanissima designer italiana che ha già ottenuto i primi importanti riconoscimenti con diversi lavori. Vedremo come darà libero sfogo alla sua creatività…

3111321_252_z

Constance Halaveli

www.constancehotels.com